0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

carciofi
1 limone
Utensili:
un coltellino
una ciotola

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Come Pulire i Carciofi e Selezionarli

Origine:

Il carciofo è un ortaggio utile per il fegato, utilizzato in cucina per la preparazione di diversi piatti. Ha proprietà digestive e diuretiche e, grazie alla presenza di cinarina e inulina permette di abbassare i livelli di colesterolo. La pulizia del carciofo è spesso considerata lunga e difficile, ma una volta che si sa cosa bisogna fare, vedrete che è molto semplice…

  • Principiante

Ingredienti

  • Utensili:

Istruzioni

Condividi
(Visited 1.326 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Prima di acquistare i carciofi verificate che siano belli sodi, dal colore uniforme e con le punte delle foglie ben chiuse. Per riconoscerne la freschezza, afferratelo con indice e pollice e se premendo non si appiattiscono, la freschezza è garantita. Verificate anche che il gambo sia duro e privo di ammaccature.

2
Fatto

Quindi cominciate ad eliminare le foglie esterne più dure fino ad arrivare al cuore tenero e chiaro del carciofo. Con un coltello tagliate il gambo a 2 o 3 cm di distanza dal carciofo.

3
Fatto

Quindi con il coltellino eliminate lo strato esterno fibroso del gambo, partendo dal basso verso l’alto. Dopodiché appoggiate il carciofo su un tagliere e tagliatelo a metà.

4
Fatto

Tagliate, quindi, le punte a circa metà altezza perché, oltre a contenerne le spine, è difficilmente masticabile. Con la punta di un coltellino, eliminate anche la peluria interna ovvero la barbetta del carciofo.

5
Fatto

Mettete i carciofi tagliati in una ciotola con dell’acqua e succo di limone e lasciateli in ammollo, coprite con pellicola trasparente e conservate in frigorifero finché non saranno da cuocere. E’ necessario versarli nell’acqua acidula perché il carciofo appena tagliato tende a scurirsi a contatto con l’aria, poiché si ossida molto velocemente. Gli scarti del carciofo possono essere utilizzati per fare una buona crema di carciofi.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Crema Vellutata di Carciofi
successiva
Pennette ai 4 Formaggi
precedente
Crema Vellutata di Carciofi
successiva
Pennette ai 4 Formaggi

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi