0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
1 gallina in alternativa pollo o cappone di circa 1 kg
1 cipolla bianca
2 spicchi d'aglio
2 gambi sedano
2 carote
5/6 pomodorini in alternativa 1 pomodoro grande
3/4 chiodi di garofano
un pezzetto radice di zenzero opzionale
1 cucchiaino curcuma opzionale
pepe
15 gr. sale grosso
4 l. acqua

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Brodo di Gallina, Pollo o Cappone

Origine:

Si avvicinano le feste, e con loro anche l’inverno…..
Uno dei segreti di uno Chef è il brodo, che fatto a regola d’arte, può trasformare una pietanza in un capolavoro culinario. Il brodo è la base per tantissime preparazioni, oggi vi svelo il segreto del mio brodo di Gallina, ma con la stessa ricetta, cambiando solo i tempi di cottura, si può fare sia il brodo di Pollo che quello di Cappone.

  • 2 h
  • Porzioni 8
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 2.049 times, 4 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Puliamo la gallina, il pollo o il cappone

Prima di tutto pulite la gallina, il pollo o il cappone (decidete voi quale utilizzare) ed eliminate le interiora. Poi eliminate le eventuali piume: per farlo bene potete fiammeggiare il volatile sul fuoco per eliminare quelle più piccole, poi con un coltellino eliminate le piume più grandi. Dopodiché eliminate le eccedenze di grasso e la sacca (uropigio) una ghiandola posta dorsalmente alle ultime vertebre del pollo. Sciacquate, quindi, la gallina sotto l’acqua corrente fredda.

2
Fatto

Mettiamo a lessare la gallina in una pentola d'acqua per 10 minuti

Riempite d’acqua una pentola abbastanza capiente e ponetela sul fuoco. Quando l’acqua giungerà ad ebollizione, inserite la gallina intera e, non appena riprenderà il bollore, fatela cuocere per 10 minuti (in questa fase, la gallina, il pollo oppure il cappone, rilascerà non solo una parte di grasso che poi andrete ad eliminare, ma soprattutto si elimineranno quei sapori sgradevoli al palato).

3
Fatto

Dopo 10 minuti togliamo la gallina dalla pentola

Passati i dieci minuti, eliminate l’acqua dalla pentola, quindi sciacquate la gallina sotto l’acqua corrente fredda. Dopodiché inserite la gallina di nuovo all’interno della pentola.

4
Fatto

Prepariamo la cipolla con i chiodi di garofano

Pelate la cipolla e, con un coltello, fate un incisione ad X all’estremità, in modo che rimanga intera durante la cottura, quindi inserite all’interno della cipolla i 3 chiodi di garofano, lavate e tagliate le carote e il sedano a tocchetti grandi.

5
Fatto

Tagliamo i pomodorini

Tagliate a metà i due spicchi d’aglio, lasciandoli in camicia. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà.

6
Fatto

Inseriamo lo zenzero, la curcuma e il pepe nel brodo

Tagliate a fettine sottili un pezzetto di zenzero (opzionale). All’interno della pentola con la carne, versate un cucchiaino di curcuma (ingrediente opzionale ma ve lo consiglio perché è un ottimo antinfiammatorio. Tuttavia per attivare la curcuma c’è bisogno del pepe, quindi aggiungete anche una bella macinata di pepe nero).

7
Fatto

Inseriamo anche tutte le verdure

Quindi inserite tutte le altre verdure (zenzero, cipolla con chiodi di garofano, aglio, pomodorini, sedano e carote) e 3 litri di acqua o comunque quanto basta per coprire completamente il volatile (la restante acqua tenetela da parte). Mettete la pentola sul fuoco e fate cuocere a fuoco basso per circa 1 ora (il pollo o il cappone), mentre la gallina fatela cuocere 1 ora e mezza.

8
Fatto

Terminiamo la cottura

Durante la cottura, di tanto in tanto, controllate la pentola ed eventualmente togliete il grasso e i residui di carne che affiorano in superficie aiutandovi con un schiumarola. Dopodiché aggiungete il restante litro di acqua che avevate tenuto da parte. Portate ad ebollizione, quindi aggiungete il sale grosso (15 gr), mescolate e terminate la cottura. Il brodo è pronto! Il brodo può essere gustato da solo o come liquido di cottura di pasta, anche ripiena come i tortellini, o come fondo per numerose cotture.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Canederli di Speck in Brodo
successiva
Orecchiette con Broccoli Croccanti e Salsiccia
precedente
Canederli di Speck in Brodo
successiva
Orecchiette con Broccoli Croccanti e Salsiccia

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi