0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

250 gr. burro

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Burro Chiarificato Ricetta Ghee

Origine:

Il Burro Chiarificato è una preparazione indispensabile per moltissime ricette, in particolar modo per le fritture in sostituzione dell’olio, visto il suo punto di fumo molto alto. Il burro chiarificato è ideale anche per chi è intollerante al lattosio che non può utilizzare il burro classico. Per quanto riguarda la cura del corpo, il burro chiarificato, è una base fantastica per preparazione di creme.

  • 35'
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Dosi per
200 gr. di olio chiarificato

(Visited 3.698 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Tirate fuori dal frigorifero il panetto di burro e lasciatelo a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Quindi preriscaldate il forno a 85°. All’interno di una brocca in pyrex inserite tutto il burro, quindi pressatelo bene con l’aiuto di una spatola.

2
Fatto

Infornate il burro nella parte centrale del forno sopra una teglia e procedete con la prima fase di cottura facendo cuocere per 15 minuti permettendo al burro di passare dallo stato solido allo stato liquido. Il burro si dividerà in tre parti: proteine casearie, acqua e la parte grassa. Trascorsi i 15 minuti, alzate la temperatura del forno a 100°, quindi continuate la cottura per altri 5 minuti, in questo modo le proteine casearie che sono in superficie sotto forma di schiuma bianca si andranno a cristallizzare.

3
Fatto

Spegnete, dunque, il forno e lasciate riposare il burro fuso al suo interno per altri 4-5 minuti, fintanto che tutta la caseina non si è ben separata e si trova sul fondo del recipiente assieme all’acqua. Dopodiché tiratelo fuori dal forno molto delicatamente per evitare che la caseina possa legarsi nuovamente alla parte grassa. Ora bisogna separare le due parti, a noi interessa quella gialla superficiale. Con l’aiuto di un cucchiaio eliminate la schiuma in superficie, dopodiché per ottenere un prodotto perfetto procedete a filtrarlo.

4
Fatto

Quindi, travasate la parte superficiale, quella gialla, in un recipiente, facendolo passare attraverso un colino a maglie fini foderato con un canovaccio ben pulito e stando molto attenti a lasciare sul fondo tutta la parte bianca, lo scarto.

5
Fatto

Una volta filtrato bene, versate il burro chiarificato in un vasetto ermetico.

6
Fatto

E’ possibile mettere il burro chiarificato in frigorifero a solidificare o lasciarlo a temperatura ambiente ed utilizzarlo all’occorrenza.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Sangria
successiva
Salsa Barbecue Espressa – Salsa BBQ
precedente
Sangria
successiva
Salsa Barbecue Espressa – Salsa BBQ

2 Commenti Nascondi i commenti

Ciao. Potrei sapere quali sono i tempi di conservazione ?
– a temp ambiente (fino a quanti gradi si può)

– in frigorifero

Si può anche congelare? e quanto si conserva un freezer?

Grazie

Ciao Santina, potrebbe superare due o tre mesi senza nessun problema, basta che sia ben conservato in frigorifero. Volendo prolungare la conservazione, puoi riporlo in freezer.

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi