• Home
  • primi
  • Fagiano Ricetta della Nonna Peppina, due ricette in una
1 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
Per Fagiano alla Contadina:
1 fagiano circa 1 kg
400 ml. salsa di pomodoro
15/20 gr. burro
salvia
1 spicchio d'aglio
6/7 fette pancetta arrorolata
250 ml. vino bianco secco
sale e pepe
Per la marinatura:
salvia
rosmarino
1 carota
1 cipolla
1 gambo sedano
1 spicchio d'aglio
½ l. vino bianco secco
bacche di ginepro
pepe in grani
al gusto peperoncino
Per le fettuccine al fagiano:
250 gr. fettuccine all’uovo consiglio Spighe Molisane
fagiano alla contadina
3/4 foglie salvia
una noce di burro
parmigiano
sale grosso per la cottura della pasta

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Fagiano Ricetta della Nonna Peppina, due ricette in una

Origine:

Oggi prepareremo un primo e un secondo piatto con il fagiano, due ricette della Nonna Peppina…. Il Fagiano alla Contadina e le Fettuccine al Fagiano… Vabbè sono mie… ma fa più figo dire nonna Peppina, anche se mia nonna si chiama Anna….
Nota: al posto del fagiano, potete usare la Faraona…. il pollo faraona, non la regina d’Egitto….

Se volete acquistare una pasta buona, fatta in Italia, con grano italiano 100% garantito al limone, cliccate qui… https://www.spighemolisane.com/
Il fagiano, a differenza della faraona, ha una carne magra ma molto dura perché è selvatico, quindi prima di consumarlo vi consiglio di congelarlo e lasciarlo nel freezer almeno per 48 ore. Il modo migliore per scongelare un alimento, è quello di toglierlo dal freezer e metterlo direttamente all’interno del frigorifero e lasciarlo fino a quando non si sia completamente scongelato.

  • 2 h e 20'
  • Porzioni 3
  • Intermedio

Ingredienti

  • Per Fagiano alla Contadina:

  • Per la marinatura:

  • Per le fettuccine al fagiano:

Istruzioni

Condividi
(Visited 2.081 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Prepariamo il fagiano alla contadina

Fagiano alla Contadina;

Tagliate a pezzi il fagiano, una volta scongelato, già pulito e privo di interiora, quindi mettetelo in un recipiente e unite la carota, la cipolla e il sedano tagliati grossolanamente, uno spicchio d’aglio intero, qualche rametto di salvia e rosmarino, alcune bacche di ginepro, qualche granello di pepe e del peperoncino al gusto.

2
Fatto

Lasciamolo in frigorifero a marinare per almeno 12 ore

Aggiungete infine mezzo litro circa di vino bianco secco, coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno 12 ore. Passato il tempo di riposo, scolate bene la carne dalla marinatura (conservate un po’ di vino della marinatura eliminando le verdure e le spezie, poiché servirà nella parte iniziale di cottura) e procedete alla cottura.

3
Fatto

Dopo 12 ore procediamo alla cottura

All’interno di una padella inserite il burro con uno spicchio d’aglio intero in camicia e un rametto di salvia, quindi fate rosolare bene, dopodiché inserite i pezzi di fagiano con la pelle rivolta verso il fondo della padella, dunque aggiungete un po’ di vino recuperato dalla marinatura, salate e pepate.

4
Fatto

Copriamo il fagiano con le fette di pancetta per ammorbidire la sua carne

Quindi girate la carne dall’altro lato e fate cuocere a fuoco vivo per circa 5 minuti . Dopodiché coprite il fagiano con le fette di pancetta che serviranno ad ammorbidire la carne, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 10 minuti o fino a quando il fondo di cottura non si sia ristretto, senza rigirare la carne.

5
Fatto

Sfumiamo la carne con il vino e dopo qualche minuto aggiungiamo il pomodoro

Dopodiché sfumate con il vino bianco secco e sempre a fuoco vivo, fate evaporare la parte alcolica, senza mai girare il fagiano dall’altro lato. Dopo circa 5 o 6 minuti, aggiungete la salsa di pomodoro, allungata con un bicchiere d’acqua.

6
Fatto

Proseguiamo la cottura

Quindi coprite la padella e portate ad ebollizione, dopodiché abbassate la fiamma al minimo e continuate la cottura per circa 1 ora e mezza. (Se al posto del fagiano state cucinando la faraona, basteranno 50 minuti).

7
Fatto

Dopo un paio d'ore di cottura, il fagiano alla contadina è pronto

Passato il tempo di cottura, potete finalmente girare la carne dall’altro lato e terminare la cottura per altri 15/20 minuti a fuoco vivo, giusto il tempo per far restringere il fondo di cottura. Et voilà! Il fagiano è pronto! Ottimo da servire con della polenta o semplicemente con del purè di patate.

8
Fatto

Ora prepariamo le fettuccine al fagiano

Fettuccine al Fagiano

Per preparare questa ricetta ho utilizzato delle fettuccine Made in Italy da chuparse los dedos, le Spighe Molisane davvero molto buone, prodotte con grano italiano 100% di alta qualità, che vi consiglio vivamente di provare!

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per la cottura della pasta. Intanto prelevate qualche pezzo di fagiano (o faraona) dalla padella (io vi consiglio il petto) e sminuzzatelo.

9
Fatto

Lasciamo il fagiano in un piatto

Poi, togliete dalla padella il resto del fagiano e ponetelo in un piatto con metà fondo di cottura, mentre l’altra metà l’aggiungete al petto di fagiano (o faraona) che avete sminuzzato.

10
Fatto

Intanto nella padella facciamo sciogliere il burro con la salvia

All’interno di una padella mettete una noce di burro con qualche foglia di salvia e fate rosolare sul fuoco. Intanto che l’acqua bolle, salatela con sale grosso e mettete e cuocere le fettuccine per circa 3 minuti o come riportato sulla confezione. Quando il burro e la salvia saranno avranno preso colore, versatevi il fagiano e mescolate bene per insaporire il tutto.

11
Fatto

Inseriamo in padella anche un mestolo d'acqua di cottura della pasta

Quindi aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta che con i suoi amidi permetterà la formazione di una crema.

12
Fatto

Finalmente la pasta è cotta. Facciamola saltare in padella assieme alla carne e il parmigiano e serviamo

Quando la pasta sarà cotta saltatela nella padella del sugo di fagiano, quindi spolverizzate con una bella manciata di parmigiano grattugiato. Saltatela ancora una volta e regolatevi con la densità della crema (se la pasta risulta troppo asciutta aggiungete ancora un po’ d’acqua di cottura della pasta). Le Fettuccine al Fagiano sono pronte! Servitele in tavola ben calde. Buon appetito!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Orecchiette con Broccoli Croccanti e Salsiccia
successiva
Fettuccine con tartufo bianco
precedente
Orecchiette con Broccoli Croccanti e Salsiccia
successiva
Fettuccine con tartufo bianco

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi