0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
250 gr ceci secchi
q.b. farina di ceci
1 mazzetto prezzemolo fresco
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
1 mazzetto coriandolo fresco
1 cucchiaino e ½ cumino in polvere
2 cucchiaini abbondanti semi di coriandolo
3 gr sale
q.b. pepe nero
Per friggere
q.b. olio di semi di arachidi

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Falafel di Ceci – Ricetta

Caratteristiche:
  • Ricetta Vegana

I falafel sono polpette di ceci speziate e fritte tipiche della cucina mediorientale che vengono tradizionalmente servite con l’hummus di ceci. I falafel di ceci sono un piatto semplice e saporito adatto come antipasto o un secondo per una cena vegetariana.

  • 20'
  • Porzioni 20
  • Principiante

Ingredienti

  • Per friggere

Istruzioni

Condividi

La ricetta originale prevede l’uso del coriandolo fresco, ma data la sua difficile reperibilità, potete ometterlo e raddoppiare la dose di prezzemolo.

Se li desiderate più soffici all’interno, insieme alla farina di ceci potete aggiungere un cucchiaino di cremor tartaro, oppure un cucchiaino di bicarbonato o lievito per dolci (meglio se non vanigliato).

I falafel si possono cuocere anche in forno: disponeteli su una teglia rivestita di carta oleata o carta da forno e fateli cuocere in forno statico a 180° per 10/15 minuti.

Per la preparazione dell’hummus di ceci, seguite (qui) la ricetta.

(Visited 209 times, 3 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Mettete in ammollo i ceci secchi in un recipiente con acqua fredda per 48 ore, avendo cura di cambiare l’acqua ogni 12 ore circa. Dopodiché scolateli e asciugateli bene con un canovaccio pulito.

2
Fatto

Intanto inserite i semi di coriandolo all’interno di un macinino da caffè e riduceteli in polvere.

3
Fatto

Ora ponete i ceci secchi perfettamente asciutti in un frullatore e tritate per 4-5 minuti fino a quando il composto risulterà leggermente granuloso. Poi trasferitelo in un recipiente abbastanza capiente e lasciate da parte.

4
Fatto

All’interno del mixer aggiungete l’aglio sbucciato e privato dell’anima centrale insieme alla cipolla tagliata in quattro parti, il prezzemolo e il coriandolo fresco.

5
Fatto

Frullate bene il tutto fino ad ottenere un composto che non abbia rilasciato liquidi (potete tritare il tutto al coltello) e aggiungetelo al composto di ceci. Insaporite con il sale, il pepe, il cumino in polvere, i semi di coriandolo in polvere e amalgamate con una spatola.

6
Fatto

Per ottenere un risultato perfetto, fate la prova prelevando una piccola quantità di impasto e pressatela nel pugno della mano: se l’impasto manterrà la propria forma, senza rilasciare liquidi e senza appiccicarsi al palmo della mano, è pronto, altrimenti aggiungete un po’ di farina di ceci, amalgamate il tutto e ripetete questo passaggio. Attenzione a non esagerare con la farina di ceci altrimenti i falafel risulteranno eccessivamente compatti e stopposi.

7
Fatto

Coprite l’impasto con pellicola trasparente e ponete in frigorifero a rassodare per almeno 1 ora. Trascorso questo tempo formate i falafel con l’apposita macchinetta oppure manualmente, mettendo una cucchiaiata d’impasto per volta sul palmo di una mano e appiattendolo leggermente per ottenere la tipica forma dei falafel.

8
Fatto

In una pentola scaldate abbondante olio a 160°, verificando la temperatura con un termometro da cucina, e friggete pochi falafel alla volta per circa 5 minuti, girandoli con una schiumarola.

9
Fatto

Quando i falafel risulteranno dorati, scolateli e adagiateli su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio. Fateli intiepidire e serviteli con l’hummus di ceci.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Zabaione Ricetta Classica
successiva
INSALATA DI POLPO
precedente
Zabaione Ricetta Classica
successiva
INSALATA DI POLPO

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi