0 1
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
4 ossibuchi di vitello o di manzo
2 pugni funghi porcini secchi
1 l brodo vegetale
q.b. farina 00
sale e pepe
1 bicchiere vino bianco secco in alternativa spumante
una noce burro
2/3 rametti timo fresco in alternativa 1 cucchiaino di timo disidratato classico o al limone
1 cipolla bianca o dorata
1 carota
1 gambo sedano
Per il brodo vegetale:
1 l acqua
1 gambo sedano
1 carota
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
2 pomodorini
3 o 4 pezzettini funghi porcini secchi

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Ossobuco Con Funghi Porcini Secchi

Origine:
  • 90'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

  • Per il brodo vegetale:

Istruzioni

Condividi
(Visited 4.725 times, 14 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Innanzitutto preparate un brodo vegetale con un gambo di sedano, una carota, una cipolla, uno spicchio d’aglio e un pomodorino: tagliate grossolanamente le verdure per il brodo, mettetele in un pentolino con 1 litro di acqua e 3 o 4 pezzetti di porcini secchi, mettete sul fuoco e fate bollire il brodo per 15-20 minuti, quindi aggiungete il sale e tenetelo in caldo per la preparazione. Nel frattempo, mettete due pugni di funghi porcini secchi in una ciotola con dell’acqua fredda e lasciateli in ammollo per circa 30-40 minuti fino a quando non si saranno completamente reidratati.

2
Fatto

Preparate una mirepoix di verdure, ovvero una dadolata di sedano, carota e mezza cipolla tagliate a cubetti (la quantità fra sedano, carota e cipolla deve essere la stessa).
Passate poi alla preparazione degli ossibuchi: per evitare che si arriccino gli ossibuchi durante la cottura bisogna praticare dei piccoli tagli sul bordo della carne, quindi con la punta di un coltello tagliate la pellicina di congiunzione dei muscoli, ma non solo, dovrete incidere anche i nervi all’interno del muscolo e cioè tutti quei filamenti bianchi, che non sono grasso, ma nervetti, fino a che non li avrete spianati per bene. Questo passaggio è molto importante in quanto servirà ad evitare di trovarvi il classico boccone gommoso, che non è nient’altro che un nervo arricciato. Il vero segreto della preparazione degli ossibuchi è proprio questo. La carne è pronta!

3
Fatto

Versate la farina in un piatto e infarinate gli ossibuchi da entrambi i lati , poi sbatteteli delicatamente per eliminare la farina in eccesso. In un’ampia padella antiaderente fate sciogliere una noce di burro, quindi aggiungete il timo tritato finemente.

4
Fatto

Fate insaporire il burro per qualche secondo, poi adagiate gli ossibuchi all’interno della padella e fateli rosolare a fuoco medio-alto per circa 2 minuti, poi girateli dall’altro lato e proseguite la cottura per altri due minuti.

5
Fatto

Aggiungete il sale e il pepe, quindi a fuoco vivo sfumate con il vino bianco secco e continuate così la cottura per 2 o 3 minuti fino a quando la parte alcolica del vino non sarà evaporata, girando la carne di tanto in tanto.

6
Fatto

Dopodiché unite la mirepoix di verdure, un po’ di brodo vegetale e l’acqua di ammollo dei funghi filtrandola attraverso un colino, e a fuoco alto portate a bollore.

7
Fatto

Quindi abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e continuate la cottura per circa 45-50 minuti tenendo il coperchio semiaperto. Durante la cottura aggiungete qualche mestolo di brodo. Trascorsi i 45-50 minuti è possibile aggiungere i funghi porcini, quindi girate delicatamente gli ossibuchi e continuate la cottura per gli ultimi 25-30 minuti.

8
Fatto

Quando il fondo di cottura si sarà ridotto e risulterà bello cremoso, spegnete il fuoco . i vostri ossibuchi con funghi porcini secchi sono pronti per essere serviti e gustati con una buona polenta o con delle fette di pane.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Bocconcini di Cinghiale in umido
successiva
Panettone Basso Milanese
precedente
Bocconcini di Cinghiale in umido
successiva
Panettone Basso Milanese

Un commento Nascondi i commenti

GRAZIE STEFANO PER LE TUE RICETTE E I TUOI CONSIGLI. HO FATTO IL PANDORO ED E’ RIUSCITO BENISSIMO!……MENO BENE E’ ANDATA CON IL PANETTONE CHE PURTROPPO SI E’ INFOSSATO UN PO’ AL CENTRO….FORSE PROBLEMI DI INCORDATURA?…GRAZIE ANCORA

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi