• Home
  • primi
  • Paella Valenciana, Ricetta Originale
1 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
200 gr. riso Bomba in alternativa riso carnaroli
500 gr. pollo cosce e fuselli
400 gr. coniglio
2 pomodori maturi
2/3 rametti rosmarino
1 limone
500 gr. tris di fagioli Fagioli freschi o surgelati (piattoni, Spagna e cannellini)
1 cucchiaino paprika dolce
1 cucchiaino curcuma
2 bustine zafferano
sale e pepe
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Paella Valenciana, Ricetta Originale

Origine:

La Paella Valenciana è una ricetta della tradizione culinaria spagnola che, a differenza della classica Paella, è un piatto a base di riso, carni bianche (pollo e coniglio) e verdure. Sembra un piatto complicato ma se segui la mia ricetta vedrai che è molto facile da preparare!

  • 38'
  • Porzioni 4
  • Intermedio

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 1.235 times, 2 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Cominciamo a tagliare la carne

Per preparare la Paella alla Valenciana per prima cosa pulite e tagliate in piccole parti il pollo (cosce e fuselli) ed eliminate la pelle, tagliate a pezzi anche il coniglio.

2
Fatto

Inseriamo tutta la carne nella paellera

Dopodiché mettete tutta la carne in un recipiente ed insaporitela con sale, pepe e un filo d’olio extravergine d’oliva , quindi mescolate bene. Ponete sul fuoco la classica paellera o una padella a bordi alti, e fate scaldare un filo di olio extravergine d’oliva, quindi inserite i pezzi di pollo e di coniglio.

3
Fatto

Facciamo rosolare la carne

Fate rosolare la carne a fuoco medio per circa 15 minuti, girando la carne di tanto in tanto con delle pinze (evitate di bucare la carne con una forchetta e se c’è un eccesso di grasso della carne, eliminatelo).

4
Fatto

Grattugiamo il pomodoro

Intanto grattugiate il pomodoro con una grattugia per ricavarne della purea.

5
Fatto

Aggiungiamo anche il tris di fagioli e la purea di pomodoro

Quando la carne sarà ben rosolata, aggiungete il tris di fagioli e mescolate bene. Dopo aver amalgamato bene tutti gli ingredienti, effettuate una sorta di buco centrale all’interno della paellera con l’aiuto di un cucchiaio, quindi versate la purea di pomodoro, salatela e non mescolatela per circa 5 minuti o fino a che l’acqua di vegetazione del pomodoro non sarà ben evaporata.

6
Fatto

Continuiamo la cottura

Dopodiché, mescolate il tutto e continuate la cottura. Dopo circa 5 minuti aggiungete anche un cucchiaino di curcuma, un cucchiaino di paprika dolce e 1 bustina di zafferano, quindi mescolate bene.

7
Fatto

Inseriamo le spezie

Aggiungete quindi dell’acqua a temperatura ambiente fino a coprire tutti gli ingredienti, aggiungete anche qualche rametto di rosmarino e lasciate cuocere a fuoco dolce per almeno 10- 15 minuti, se necessario aggiungete altra acqua in modo che la carne e la verdura non si secchino.

8
Fatto

Ora sparpagliamo il riso nella paellera

Dopodiché eliminate il rosmarino ed aggiungete l’altra bustina di zafferano. Amalgamate bene il tutto. A questo punto aggiungete il riso che sparpaglierete in maniera uniforme in tutta la paellera e, una volta sistemato il riso sul fondo della paellera aiutandovi con un cucchiaio, non toccatelo più fino a fine cottura. Fate cuocere per circa 18-20 minuti come indicato sulla confezione del riso.

9
Fatto

La Paella Valenciana è pronta! Spegniamo il fuoco e lasciamola riposare 5 minuti prima di servirla.

La Paella Valenciana è pronta! Spegnete il fuoco e lasciate riposare 5 minuti prima di servirla. Aggiungete il succo di un limone e decorate la paellera con delle fettine di limone per il tocco finale!
Da sapere: E’ necessario non mescolare mai il riso una volta che lo si cuoce, altrimenti se lo mescolassimo rilascerebbe l’amido che a contatto con il liquido formerebbe una crema e il risultato sarebbe un risotto. La differenza tra Paella e risotto sta proprio nella formazione della crema! Se facciamo il risotto abbiamo bisogno di ottenere una crema mentre in questo caso, per la paella, dobbiamo ottenere un riso cotto a fuoco dolce.

Guarda anche la ricetta della Paella de Marisco.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Pasta alla Gricia
successiva
Reginette con Salsiccia, Funghi e Panna (alla Norcina)
precedente
Pasta alla Gricia
successiva
Reginette con Salsiccia, Funghi e Panna (alla Norcina)

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi