1 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
500 gr carne tritata di manzo in alternativa carne trita mista
500 gr melanzane
un mazzetto prezzemolo tritato fresco
50 gr parmigiano grattugiato
70/80 gr scamorza dolce o affumicata
1 uovo
1 spicchio d'aglio
qualche foglia basilico
50 gr pangrattato
2 noci burro chiarificato in alternativa un filo d’olio extravergine di oliva
q.b. sale e pepe
q.b. noce moscata
Per friggere:
q.b. olio di semi di arachidi

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Polpette di Melanzane e Carne Trita

Origine:

Le Polpette di Melanzane e Carne Trita, morbide dentro e croccanti fuori, è un secondo piatto molto appetitoso che piace a tutti. Prova la ricetta facile e veloce di queste golose polpette ideali da servire per un pranzo o una cena veloce!

  • 15'
  • Porzioni 6
  • Principiante

Ingredienti

  • Per friggere:

Istruzioni

Condividi

Per la preparazione dell’hummus di ceci, seguite (qui) la ricetta.

(Visited 1.865 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Lavate le melanzane, eliminate il picciolo e poi tagliatele per il lungo in fette di circa 1 cm di spessore, poi a listarelle e infine a dadini.

2
Fatto

All’interno di una padella fate sciogliere un pochino di burro chiarificato, quanto basta a coprire il fondo della padella, quindi aggiungete la dadolata di melanzane, salatele e a fuoco basso fate cuocere per circa 10 minuti con un coperchio, mescolandole di tanto in tanto.

3
Fatto

Quando le melanzane saranno cotte, unitele alla carne trita e mescolate il tutto. Mettete nella ciotola anche l’uovo, lo spicchio d’aglio schiacciato nello spremi-aglio e precedentemente sbucciato e privato del germoglio centrale, il prezzemolo tritato, la noce moscata, il pepe, qualche foglia di basilico spezzettata a mano e continuate a mescolare.

4
Fatto

Unite al composto il parmigiano reggiano e la scamorza grattugiata, quindi salate e aggiungete il pangrattato poco per volta e impastate manualmente per 3 o 4 minuti.
Ora prendete una piccola quantità di impasto e lavoratela tra le mani fino a formare la polpetta e scegliete il metodo di cottura.

5
Fatto

Polpette classiche fritte:

Mettete a scaldare abbondante olio in una pentola, sufficiente a coprire le polpette, portandolo alla temperatura di 160°. Prima di immergere le polpette nella pentola, passatele nel pangrattato e cuocetele per 4/5 minuti girandole spesso. Quando le polpette saranno ben dorate, scolatele dall’olio e mettetele su di un piatto con carta assorbente e poi servitele.

6
Fatto

Polpette in padella Barbato:

Fate sciogliere del burro chiarificato o dell’olio extravergine di oliva, quanto basta a coprire il fondo della padella, quindi schiacciate leggermente le polpette tra le mani e, senza passarle nel pangrattato, sistematele in padella.

7
Fatto

Fatele cuocere a fuoco medio per 7/8 minuti coperte con un coperchio, ricordandovi di girarle di tanto in tanto per tostarle perfettamente da ambo i lati. Ecco le vostre Polpette di Melanzane e Carne Trita pronte per essere servite. Ottime da servire anche con l’hummus di ceci.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Conservazione del Lievito Madre – Come conservare il Lievito Madre Durante le Ferie?
successiva
Linguine ai Gamberi Risottate con Bottarga e Zafferano
precedente
Conservazione del Lievito Madre – Come conservare il Lievito Madre Durante le Ferie?
successiva
Linguine ai Gamberi Risottate con Bottarga e Zafferano

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi