• Home
  • primi
  • Spaghetti al Pomodoro Fresco e Basilico
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
200 gr. spaghetti trafilati al bronzo
400 gr. pomodorini pachino in alternativa datterini
basilico fresco
1 o 2 spicchi d'aglio
un pizzico zucchero per bilanciare l’acidità del pomodoro
peperoncino al gusto
sale grosso per la cottura della pasta
sale fino
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Spaghetti al Pomodoro Fresco e Basilico

Origine:

Gli Spaghetti al Pomodoro Fresco e Basilico sono un primo piatto semplice e gustoso, a base di pochi ingredienti tipici del Mediterraneo. Ci sono due modi per preparare il sugo di pomodoro, uno lento che prevede la cottura a fiamma bassa per 45 minuti, in questo caso il pomodoro sarà più digeribile e più sano, in quanto rilascerà i licopeni. Mentre, quello espresso che faremo in questa ricetta, verrà cotto a fuoco vivo per 10 minuti, giusto il tempo di cuocere la pasta.

  • 20'
  • Porzioni 2
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 4.145 times, 4 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Iniziate a mettere su l’acqua per la pasta. Lavate e tagliate i pomodorini in quatto parti e teneteli da parte in una ciotola, tuttavia se preferite eliminare la pellicina del pomodoro, effettuate un incisione ad X con un coltello sulla superficie e metteteli a scottare per un minuto circa nell’acqua in ebollizione della pasta.

2
Fatto

Dopodiché scolateli, togliete la pellicina e tagliate anch’essi in quattro parti.

3
Fatto

Schiacciate uno o due spicchi d’aglio in camicia e metteteli a rosolare in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e un po’ di peperoncino (visto che l’olio non è abbondante, per evitare di bruciare l’aglio, abbassate la fiamma e inclinate leggermente la padella. In questo modo l’aglio annegherà nell’olio e si rosolerà più velocemente ed uniformemente).

4
Fatto

Nel frattempo salate l’acqua della pasta e mettete a cuocere gli spaghetti. Quando l’aglio sarà perfettamente dorato, versatevi i pomodorini, quindi salate subito e aggiungete lo zucchero (la quantità di zucchero deve essere la metà di quella del sale) e amalgamate il tutto.

5
Fatto

Eliminate lo spicchio d’aglio dalla padella, quindi coprite e fate cuocere a fuoco vivo per 7/8 minuti, girando di tanto in tanto. Scolate la pasta un paio di minuti prima che sia cotta e trasferitela nella padella, tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura.

6
Fatto

Quindi, aggiungete un mestolo d’acqua di cottura in padella ed amalgamate pasta e condimento a fuoco vivo. Meglio se riuscite a saltare la pasta. Dopodiché aggiungete delle foglie di basilico spezzettate a mano, spegnete il fuoco.

7
Fatto

Coprite e lasciate riposare per 30 secondi prima di servire. Servite gli spaghetti al pomodoro fresco e basilico! Una volta impiattata la pasta, potete guarirla come più vi piace ed aggiungere un filo d’olio extravergine d’oliva.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Trofie al Pesto con Patate e Fagiolini
successiva
Pastiera Napoletana
precedente
Trofie al Pesto con Patate e Fagiolini
successiva
Pastiera Napoletana

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi