• Home
  • secondi
  • Stinco al forno con patate, curcuma e brandy
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
2 stinchi di maiale
1 kg. patate novelle
curcuma
½ bicchiere vino bianco
1 dado vegetale per ½ litro di brodo vegetale
2 spicchi d'aglio
2 bacche di ginepro
1 bicchierino brandy
pepe in grani
sale
olio extravergine di oliva
Per il soffritto
salvia
rosmarino
alloro
1 spicchio d'aglio
5 bacche di ginepro

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Stinco al forno con patate, curcuma e brandy

Origine:

Un classico della cucina italiana, lo Stinco al forno con patate! Scopri come preparare questo delizioso secondo di carne, adatto ad ogni occasione, seguendo la mia video ricetta!

  • 2 h e 30'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

  • Per il soffritto

Istruzioni

Condividi
(Visited 1.736 times, 2 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Lavare bene gli stinchi sotto acqua corrente e preparare le patate, se utilizzate quelle novelle le lasciate con la buccia, se avete le classiche patate le taglierete a tocchetti, lasciandole in acqua fredda fino a quando non verranno utilizzate. Preparate il brodo con un dado. Preparate anche il soffritto per insaporire la carne: su un tagliere mettete qualche foglia di salvia, degli aghi di rosmarino, due foglie di alloro, uno spicchio d’aglio e 5 bacche di ginepro e tritate bene, aggiungete anche il sale.

2
Fatto

Una volta pronte le erbe aromatiche, passate gli stinchi nelle spezie, massaggiandoli bene in modo che prendano sapore, dopodiché iniziamo la prima cottura.

3
Fatto

In una padella mettiamo un filo d’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio intero, qualche foglia di alloro, un rametto di rosmarino, due bacche di ginepro e dopo aver fatto soffriggere lievemente , aggiungiamo gli stinchi e facciamo rosolare da una parte e dall’altra a fuoco medio-alto. Ora, andiamo ad aggiungere la curcuma, ingrediente fondamentale per questa ricetta, e un bicchierino di brandy o cognac per il flambè.

4
Fatto

Una volta evaporato il liquore, sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco a fuoco vivo. Dopodiché copriamo con un coperchio e continuiamo la cottura a fuoco medio per circa 40 minuti. A piacere, aggiungete del pepe. Se il sughetto si asciuga troppo inseriamo qualche mestolo di brodo.

5
Fatto

Terminiamo la cottura degli stinchi nel forno insieme alle patate. Oliamo una teglia da forno con un filo d’olio extravergine d’oliva, inseriamo le patate e uno spicchio d’aglio intero schiacciato, aggiungiamo anche gli stinchi con il loro sughetto e copriamo con un foglio di carta di alluminio.

6
Fatto

Mettiamo in forno a 180° e facciamo cuocere per circa un’ora e mezza. Negli ultimi 30 minuti di cottura togliamo il foglio di alluminio. I nostri stinchi con patate ora sono pronti per essere gustati! Buon appetito!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Fegato alla Veneta o alla Veneziana con Cipolle
successiva
Tacchino ripieno
precedente
Fegato alla Veneta o alla Veneziana con Cipolle
successiva
Tacchino ripieno

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi