1 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
400 gr polpa zucca mantovana
180 gr parmigiano reggiano
80 gr amaretti
50 gr mostarda di mele
½ noce noce moscata
q.b. sale
q.b. pangrattato
Per la pasta
300 gr farina 00
3 uova
3 pizzichi sale
Per condire
burro
2/3 foglie salvia
parmigiano grattugiato

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Tortelli di Zucca Ricetta Originale

Origine:
  • 5'
  • Porzioni 6
  • Intermedio

Ingredienti

  • Per la pasta

  • Per condire

Istruzioni

Condividi
(Visited 968 times, 15 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Lavate e tagliate la zucca a spicchi grossi, dopodiché con un cucchiaio eliminate i semi e la barbetta che si trovano all’interno e mettetela a cuocere in forno a 220° per circa 25 minuti, poggiandola sopra la griglia del forno con sotto la teglia foderata con un foglio di carta stagnola, in modo che gli zuccheri rilasciati dalla zucca non vadano a sporcare il forno e che l'aria riesce a circolare meglio sia sopra che sotto.

2
Fatto

Una volta cotta, eliminate la buccia con l’aiuto di un cucchiaio e mettetela in un recipiente a raffreddare a temperatura ambiente. Nel frattempo frantumate gli amaretti in una macinacaffè e grattugiate il parmigiano.

3
Fatto

Schiacciate bene la mostarda con una forchetta o un pestello del mortaio per ridurla in pappetta. Quindi unitela alla zucca che avete precedentemente schiacciato con una forchetta e amalgamate bene.

4
Fatto

Aggiungete gli amaretti, una spolverata di noce moscata, il sale, il parmigiano grattugiato e mescolate bene. Controllate la consistenza dell’impasto prelevandone una piccola quantità con un dito e, se troppo umido, aggiungete una manciata di pangrattato fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo. Coprite dunque con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore (meglio se preparato il giorno prima).

5
Fatto

Preparazione della pasta

Mettete la farina sulla spianatoia e sistematela a fontana, aggiungete le uova al centro e il sale, quindi con una forchetta iniziate ad impastare. Quando l’impasto si sarà addensato continuate ad impastare con le mani.

6
Fatto

Rigirate continuamente l'impasto su se stesso per 5-6 minuti fino a formare una palla elastica, compatta e bella lucida. Avvolgetela nella pellicola trasparente, poi copritela con uno straccio e lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno 1 ora.

7
Fatto

Passato il tempo di riposo, dividete il panetto in 3 parti uguali, quindi riavvolgete subito quello che non usate per non farlo seccare e iniziate a stirare la pasta con un mattarello o con l’apposita macchinetta sfogliatrice, fino ad ottenere una sfoglia sottile di circa 3 mm e larga circa 10-12 cm. Disponete un cucchiaino di ripieno a circa 2 cm di distanza dalla base della pasta, quindi non al centro ma leggermente in basso e lasciate 2 cm circa di distanza anche tra una pallina d’impasto e l’altra.

8
Fatto

Ripiegate la pasta per congiungere le due estremità e schiacciare delicatamente con le dita intorno al ripieno, avendo cura di togliere tutta l’aria all’interno. Con una rondellina ritagliate i tortelli.

9
Fatto

Mettere il burro in un pentolino insieme alla salvia e a fuoco bassissimo farlo sciogliere fino a quando non assume un bel colore nocciola. Intanto mettete a cuocere i tortelli di zucca in abbondante acqua salata per 4-5 minuti. Scolateli e versateli in ciascun piatto, quindi condire con parmigiano e il burro fuso ancora caldo.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Funghi Porcini Trifolati, RICETTA ORIGINALE
successiva
Tagliatelle alla Boscaiola Bianca con e Senza Panna, RICETTA ORIGINALE
precedente
Funghi Porcini Trifolati, RICETTA ORIGINALE
successiva
Tagliatelle alla Boscaiola Bianca con e Senza Panna, RICETTA ORIGINALE

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi