2 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
300 gr. ceci secchi
1,5 l. acqua
2 foglie alloro
1 rametto rosmarino preferibilmente secco
1 rametto salvia preferibilmente secco
1 carota
1 cipolla
1 gambo sedano
1 spicchio d'aglio
4/5 pomodorini
1 cucchiaio raso curcuma
sale e pepe
un filo olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Zuppa di Ceci – Ricetta segreta

Caratteristiche:
  • Ricetta Vegana
Origine:
  • 2 h
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Il tempo di cottura totale dei ceci è di due ore. Durante la  prima ora si cuociono solo con acqua e alloro. Dopo un’ora si aggiunge il mazzetto aromatico di salvia e rosmarino e si prosegue la cottura per altri 40 minuti. Negli ultimi 20 minuti di cottura si aggiungono le verdure.

Da sapere

Il segreto per evitare la formazione dei gas intestinali sono delle semplici foglioline di alloro, preferibilmente fresche. Ne bastano solo un paio per questa ricetta! L’alloro ha un effetto carminativo, ovvero un’azione di contrasto ai gas addominali, infatti si usa spesso anche per fare delle tisane.

Così come l’alloro, anche il rosmarino, oltre ad essere una pianta aromatica, ha molte proprietà benefiche per il nostro organismo: è un ottimo rimedio contro tosse e raffreddore, aiuta ad abbassare il colesterolo e, grazie alle proprietà  digestive e carminative è un buon alleato di stomaco e pancia che aiutano contro gastrite, reflusso gastroesofageo e pancia gonfia.

Per quanto riguarda la curcuma, è una radice con proprietà antinfiammatorie importanti e, soprattutto è un esaltatore di sapidità, grazie alla quale vi permetterà di inserire una dose inferiore di sale. Tuttavia, per essere assimilata dal nostro organismo e non limitarci solo al gusto e al sapore, che comunque è ottimo e si lega molto bene con i ceci, la curcuma ha bisogno del pepe.

Quando si cucinano i legumi in generale, la regola magna è sempre quella di mettere il sale negli ultimi minuti di cottura e mai prima o durante, perché il sale va’ ad aggredire la pellicina dei legumi e fa sì che rimanga dura anche dopo ore e ore di cottura.

Un altro consiglio è quello di cuocere i legumi nelle pentole in coccio, prima di tutto perché mantengono intatti  aromi e profumi, ma non solo. Questi tipi di pentole sono proprio indicate per cuocere legumi, come ceci, fagioli e lenticchie, poiché mantengono la temperatura costante.

(Visited 2.807 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Mettete in ammollo i ceci secchi in una ciotola per circa 20 ore coprendoli completamente con dell’acqua fredda. Se dopo 10/12 ore si sarà formata della schiuma in superficie, cambiate l’acqua. Trascorso il tempo di ammollo i ceci si saranno reidratati, ovvero avranno raddoppiato il proprio volume, quindi scolateli dall’acqua e risciacquateli bene sotto l’acqua corrente, dopodiché trasferiteli in una pentola in coccio e aggiungete circa 1 litro e mezzo di acqua, o quanto basta per superare il livello dei ceci di circa tre dita. Quindi aggiungete due foglie di alloro, mettete sul fuoco, copriteli con un coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa un’ora.

2
Fatto

Con un cucchiaio, di tanto in tanto, eliminate la schiuma che i forma in superficie. Dopo un’ora di cottura preparate un rametto aromatico con rosmarino e salvia legandoli insieme con uno spago da cucina (queste erbe aromatiche devono essere secche, soprattutto il rosmarino, perché se fossero fresche rilascerebbero una tonalità amarognola), quindi aggiungetelo ai ceci e continuate la cottura, sempre con il coperchio e a fuoco basso, per altri 40 minuti.
Le altre verdure vanno aggiunte negli ultimi 20 minuti di cottura dei ceci.

3
Fatto

Intanto che i ceci continuano a cuocere, sbucciate uno spicchio d’aglio e tagliatelo a metà. Mentre sedano, carota e cipolla tagliatele a cubetti, più o meno della stessa dimensione dei ceci. Infine tagliate i pomodorini in quattro parti. Quindi, negli ultimi 20 minuti di cottura dei ceci, inserite tutte le verdure nella pentola, date una mescolata.

4
Fatto

Infine aggiungete un cucchiaio raso di curcuma, il pepe e il sale, quindi coprite e terminate la cottura a fuoco basso.

5
Fatto

Eliminate dalla pentola l’aglio, le foglie di alloro e il mazzetto di salvia e rosmarino, quindi spegnete il fuoco. La zuppa di ceci è pronta! Fate riposare la zuppa nella pentola per 5 minuti con il coperchio prima di servire e una volta nei piatti, irrorate con un filo d’olio extravergine d’oliva. Potete accompagnare la pietanza con un bel bicchiere di vino rosso. Buon appetito!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Bevanda Depurativa con Aloe Vera, Ruta e Peperoncino
successiva
Fichi Infornati e Ricoperti al Cioccolato
precedente
Bevanda Depurativa con Aloe Vera, Ruta e Peperoncino
successiva
Fichi Infornati e Ricoperti al Cioccolato

2 Commenti Nascondi i commenti

Ciao Stefano, Giuseppe tuo ammiratore. Per fare mozarella ci vuole per forza latte appena munto e micro filtrato. Può andare bene latte che compriamo supermercato. Perché per avere un latte con trattamento micro filtrato non è facile trovare.

Rispondi a Stefano Barbato Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi