• Home
  • secondi
  • Calamari ripieni, ricetta classica e originale
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
3 grandi (800 gr circa) calamari
2 uova
50 gr salsa di pomodoro
40 gr parmigiano grattugiato in alternativa grana padano
una manciata prezzemolo tritato
2 spicchi d'aglio
2 panini pane fresco
1 o 2 filetti di acciughe
5/6 capperi in salamoia
al gusto peperoncino
10/12 olive verdi
sale e pepe
olio extravergine di oliva
1 bicchiere vino bianco secco in alternativa acqua

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Calamari ripieni, ricetta classica e originale

Origine:
  • 25'
  • Porzioni 3
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 2.206 times, 7 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Cominciate dalla pulizia dei calamari: estraete dal sacco la pennetta di cartilagine trasparente, poi staccate delicatamente il ciuffo dalla tasca lasciandolo un attimo da parte ed eliminate la pellicina che ricopre il calamaro. Risciacquateli sotto l’acqua corrente e metteteli in un piatto.

2
Fatto

Ora riprendete il ciuffo ed eliminate tutte le interiora, il becco e, con un coltello separate la testa dai tentacoli incidendo poco sotto gli occhi. Poi sciacquate bene ogni singolo tentacolo per eliminare i dentini.

3
Fatto

Una volta puliti tutti i calamari, tagliate i ciuffi a pezzetti, sbucciate uno spicchio d’aglio, privatelo dell’anima centrale e tritatelo finemente, poi mettetelo a rosolare all’interno di una padella per circa 30 secondi a fuoco dolce con un filo d’olio extravergine di oliva, il peperoncino, i filetti di acciuga e i capperi. Dopodiché aggiungete i ciuffi di calamari sminuzzati e fateli cuocere dolcemente per 5-6 minuti fino a quando cominceranno a rilasciare parte dei propri liquidi, regolare di sale e di pepe, poi alzate la fiamma e fate cuocere per un altro minuto per fare asciugare il liquido di cottura. Quindi spegnete il fuoco e trasferite i ciuffi tritati in un piatto, intanto passate alla preparazione del pane.

4
Fatto

Rimuovete la crosta del pane, poi tagliate la mollica a cubetti e mettetela a tostare per 15 secondi all’interno della padella dove avete cotto i ciuffi di calamaro con un filo d’olio extravergine di oliva.

5
Fatto

Mettete i ciuffi di calamaro in una ciotola, quindi unite la mollica di pane tostata, un ciuffo di prezzemolo tritato, il parmigiano grattugiato, le uova e impastate con le mani per compattare bene tutti gli ingredienti.

6
Fatto

Riempite i calamari con il composto per ¾ in modo che non fuoriesca durante la cottura, poi chiudeteli con uno stuzzicadenti.

7
Fatto

In una padella scaldate un filo d’olio extravergine di oliva con uno spicchio d’aglio intero, poi adagiate i calamari ripieni con la parte delle alette rivolta verso l’alto, aggiungete anche le olive e fate cuocere per circa 1 minuto per parte a fuoco vivace.

8
Fatto

Sfumate con il vino bianco secco, regolate di sale e di pepe, e non appena la parte alcolica del vino sarà evaporata, aggiungete la salsa di pomodoro e circa 50 ml di acqua. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per 20 minuti, girandoli di tanto in tanto, fino a quando il pomodoro non si sarà ristretto.

9
Fatto

Poi spegnete il fuoco e servite i vostri calamari ripieni ben caldi, privati degli stuzzicadenti e, se preferite, tagliati a fette. Buon appetito.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Gamberoni Flambè, Lardellati al Guanciale
successiva
Granchio al Cocco, Encocado de Cangrejo
precedente
Gamberoni Flambè, Lardellati al Guanciale
successiva
Granchio al Cocco, Encocado de Cangrejo

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi