• Home
  • secondi
  • Frittata con funghi, prosciutto cotto e scamorza o provola
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
8 uova medie
300 gr funghi trifolati
120 gr prosciutto cotto
100 gr scamorza o provola
100 gr parmigiano reggiano
q.b. prezzemolo tritato
sale e pepe
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Frittata con funghi, prosciutto cotto e scamorza o provola

Origine:
  • 15'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Funghi Porcini Trifolati, RICETTA ORIGINALE (qui).

(Visited 286 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Rompete le uova in una ciotola e sbattetele con una frusta o una forchetta lasciandole leggermente bavose. Aggiungete un pochino di pepe, del sale, un filo di olio extravergine d’oliva, del prezzemolo tritato, il parmigiano grattugiato e amalgamate brevemente.

2
Fatto

Grattugiate la scamorza con una grattugia a fori grossi.

3
Fatto

Versate un bel giro di olio extravergine d’oliva in una padella, necessario da coprire il fondo, e fatelo scaldare. Prima di cominciare la cottura della frittata verificate se l’olio ha raggiunto la giusta temperatura facendo colare un po’ di uovo con una forchetta. Quando l’olio sarà caldo versate la metà del composto di uova e fatelo rapprendere leggermente.

4
Fatto

Dopodiché abbassate il fuoco, mettete sopra uno strato di prosciutto cotto e sopra ancora i funghi trifolati e la scamorza grattugiata.

5
Fatto

Quindi aggiungete l’altra metà di uova sbattute che avevate messo da parte e continuate a cuocere con il coperchio a fuoco molto basso per 5 o 6 minuti, fino a quando la superficie della frittata risulta compatta, cercando di scuotere la padella di tanto in tanto. Poi girate la frittata, aiutandovi con un coperchio o con un piatto, e lasciatela cuocere ancora per qualche minuto, sempre a fuoco bassissimo. Una volta pronta lasciatela intiepidire su un piatto prima di servirla tagliata a fette.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Spaghetti alla Puttanesca industriale di Totani
successiva
Tagliatelle ai Funghi Porcini, ricetta originale Senza Panna
precedente
Spaghetti alla Puttanesca industriale di Totani
successiva
Tagliatelle ai Funghi Porcini, ricetta originale Senza Panna

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi