1 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
300 gr. gamberi
5/6 uova
una manciata prezzemolo in alternativa basilico
1 scalogno
2 zucchine
sale e pepe
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Frittata Gamberi e Zucchine

Origine:
  • 30'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

La Frittata di Gamberi e Zucchine è un delizioso secondo piatto leggero e molto buono, inoltre è facile e veloce da preparare! Segui questa spettacolare ricetta e alcuni consigli utili per realizzare una frittata perfetta!

(Visited 1.886 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Pulite i gamberi

Lavate i gamberi sotto l’acqua corrente, eliminate la testa e il carapace, poi aiutandovi con un coltellino, effettuate una incisione lungo il dorso del gambero per eliminare l’intestino (il filo nero).

Tritate finemente una manciata di prezzemolo (se usate il basilico, spezzettatelo con le mani).

Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle oppure alla julienne utilizzando semplicemente una grattugia (io vi consiglio di tagliarne una a rondelle e l’altra alla julienne).

2
Fatto

Trifolate le zucchine

Tritate finemente uno scalogno e mettetelo a soffriggere in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.

3
Fatto

Quando lo scalogno sarà ben dorato, versatevi le zucchine, aggiustatele di sale e di pepe, quindi fatele cuocere a fuoco vivo per 6/7 minuti o fino a quando non si saranno appassite e il liquido rilasciato non si sarà ristretto, saltandole o mescolandole con un cucchiaio di legno. Una volta cotte, lasciatele da parte.

4
Fatto

Rompete le uova una ad una in una ciotola per verificarne la freschezza e trasferitele in un recipiente più grande, quindi sbattetele con una forchetta o con una frusta, dopodiché unite il prezzemolo tritato o, in alternativa, il basilico spezzettato, e continuate a sbattere ancora un po’ per legare gli ingredienti.

5
Fatto

Aggiungete dunque i gamberi alle uova sbattute, un pizzico di sale e un po’ di pepe, e, infine, le zucchine precedentemente trifolate e amalgamate il tutto.

6
Fatto

Cottura

Nella stessa padella che avete fatto cuocere le zucchine, versate un filo d’olio extravergine d’oliva e quando comincia a scaldarsi, versate lentamente il composto di uova, altrimenti si andrebbe ad attaccare sul fondo della padella. Quindi coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa 7/8 minuti o fino a quando la superficie non risulterà quasi cotta.

7
Fatto

Quindi girate la frittata utilizzando un piatto (mi raccomando non saltatela poiché non essendoci il formaggio e, soprattutto per la presenza dei liquidi rilasciati sia dai gamberi che dalle zucchine, se la facessimo saltare andrebbe in mille pezzi), copritela con un coperchio e fate cuocere dall’altro lato per altri 7/8 minuti, sempre a fuoco basso. Negli ultimi due minuti di cottura, togliete il coperchio e fate cuocere a fuoco medio per fare evaporare i liquidi in eccesso. Et voilà! La frittata di gamberi e zucchine è pronta per essere sbranata! Ottima da accompagnare all’interno di un panino per i vostri picnic!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Pâté di Vitello
successiva
Piadina e Cassone Romagnolo Ricetta
precedente
Pâté di Vitello
successiva
Piadina e Cassone Romagnolo Ricetta

7 Commenti Nascondi i commenti

Ciao, se guardi sulla destra, in linea con le istruzioni, ti appare una colonna con le icone di invia mail, stampa o ingrandisci i caratteri!

Ciao Stefano ho preparato la tua frittata… direi Buonissima..ottima idea per un mio amico vegetariano e intollerante al formaggio ..ti prego un altra ricetta simile
Grande Stefano

Ciao Stefano ho preparato la tua frittata zucchine e gamberi… direi Buonissima..ottima idea per invitare un amico vegetariano e intollerante al formaggio ..ti prego un altra ricetta simile
Grande Stefano

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi