2 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
3 melanzane tonde
600/700 gr. salsa di pomodoro
250 gr. mozzarella
2 uova
q.b. farina
3/4 foglie basilico
q.b. parmigiano
q.b. sale e pepe
olio extravergine di oliva
olio per friggere

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Parmigiana di Melanzane, ricetta Golosa

Origine:

La Parmigiana di Melanzane è una ricetta golosa, tipica della tradizione Mediterranea e, anche se presenta numerose e appetitose varianti, a secondo delle regioni, gli ingredienti principali sono le melanzane, il sugo di pomodoro e il parmigiano.

  • 40'
  • Porzioni 6
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 4.899 times, 11 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Innanzitutto lavate le melanzane e , se preferite, sbucciatele, quindi tagliatele a fette di circa 1 cm di spessore. Si tagliano generalmente nella lunghezza, ma, se non siete abili con il coltello, tagliatele a rondelle.

2
Fatto

Sistemate le fette di melanzane all’interno di uno scolapasta o di una pentola con cestello, salando ogni strato con abbondante sale grosso, dopodiché deponete sulle melanzane un piatto con un peso sopra e lasciate riposare per almeno un’ora.

3
Fatto

Intanto preparate il sugo di pomodoro, con aglio, olio e basilico: in un pentolino versate un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e fatevi soffriggere due spicchi d’aglio sbucciati, quindi unite la polpa di pomodoro. Riempite di acqua il barattolo della polpa di pomodoro, circa un terzo del suo volume, per recuperare il pomodoro rimasto attaccato alle pareti e, dopo averlo agitato, aggiungetelo nella pentola. Quindi salate, aggiungete una punta di bicarbonato o zucchero per bilanciare l’acidità del pomodoro e fate cuocere a fuoco basso per 45 minuti; quando la salsa si sarà addensata spegnete il fuoco e unite il basilico fresco.

4
Fatto

Tagliate le mozzarelle a fettine sottilissime e verificate che non siano cariche di acqua e che presentino una buona filatura, altrimenti fate un ulteriore filatura (guarda come si fa la mozzarella per pizza, da acquosa a filante).

5
Fatto

Dopo un’ora circa, strizzate le fette di melanzane tra le mani per eliminare il più possibile l’acqua di vegetazione, quindi sciacquatele sotto l’acqua corrente per eliminare l’eccesso di sale e asciugatele ulteriormente tra due canovacci.

6
Fatto

Quindi, con un qualsiasi peso, schiacciate ulteriormente le melanzane in modo che si asciugheranno meglio e, inoltre, avranno lo stesso spessore.

7
Fatto

Cottura

Le melanzane possono essere cotte in tre modi: o le friggete così come sono direttamente nell’olio, oppure le impanate nella farina prima di friggerle o, altrimenti, le passate nell’uovo sbattuto, dopodiché le infarinate e le friggete in una padella con abbondante olio d’oliva o olio di semi di girasole, finché non saranno dorate sui due lati.

8
Fatto

Una volta dorate, sgocciolatele e fate assorbire l’olio in eccesso appoggiandole su carta assorbente da cucina, quindi adagiatele su un piatto.

Ungete una pirofila con olio extravergine d’oliva, quindi aggiungete il sugo di pomodoro e basilico, dopodiché disponete il primo strato di melanzane cercando di coprire perfettamente bene la base della teglia. Quindi salate, mettete qualche foglia di basilico, distribuite la mozzarella a fettine, il parmigiano grattugiato, un po’ di pepe e versate la salsa di pomodoro sulle melanzane, stendendola uniformemente.

9
Fatto

Dopodiché disponete un altro strato di melanzane, quindi salate un pochino, aggiungete qualche foglia di basilico, un filo di olio extravergine d’oliva e il sugo di pomodoro avendo cura di distribuirlo uniformemente e infine il parmigiano grattugiato su tutta la superficie. Quindi Cuocete la parmigiana in forno statico già caldo a 190° per 20-25 minuti.

La parmigiana di melanzane è pronta! Fate riposare per circa 10 minuti prima di mangiarla e…. Buon appetito!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Mozzarella per la Pizza, da Acquosa a Filante
successiva
Fiori di Zucca Ripieni con Ricotta
precedente
Mozzarella per la Pizza, da Acquosa a Filante
successiva
Fiori di Zucca Ripieni con Ricotta

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi