0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
8 quaglie già spennate, pulite e lavate
q.b. salvia
24 fette circa guanciale in alternativa pancetta o lardo
q.b. sale
olio extravergine di oliva
Per la polenta
500 gr farina di mais fioretto o altra farina di mais
2 l acqua
1 cucchiaio raso sale grosso
1 noce burro

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Polenta e Osei ricetta originale

Cuisine:
  • 45'
  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

  • Per la polenta

Directions

Share

Le dosi della polenta sono per 8/10 persone.

(Visited 3.816 times, 1 visits today)

Steps

1
Done

Per preparare la polenta e osei, cominciate con la preparazione della polenta. Versate 2 litri di acqua all’interno di un paiolo o di una capace pentola a bordi alti e portatela a ebollizione. Quindi salatela e unite la farina di mais, facendola cadere a pioggia, dopodiché abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per circa 40 minuti o per il tempo indicato sulla confezione, mescolando continuamente con il tarello o con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi.

2
Done

Intanto, avvolgete completamente le quaglie, già pulite e lavate, nelle fette di guanciale , quindi legatele con lo spago da cucina, includendo nella legatura foglioline di salvia (per un sapore più intenso potete mettere le foglie di salvia a contatto con la quaglia prima di ricoprirle con il guanciale).

3
Done

Quando tutte le quaglie saranno pronte, passate alla loro cottura. In un tegame fate rosolare dei cubetti di guanciale che avete avanzato con un generoso giro d’olio extravergine d’oliva e qualche foglia di salvia. Aggiungete poi le quaglie, coprite con un coperchio e, a fuoco medio-basso, fatele dorare bene da tutti i lati per circa 10-15 minuti, girandole ogni 2 minuti circa. Dopodiché salatele e fatele cuocere ancora per 5 minuti senza coperchio. Spegnete il fuoco e tenetele da parte.

4
Done

Terminata la cottura della polenta, aggiungete una noce di burro e, a fuoco bassissimo, mescolate con un cucchiaio di legno per 3 o 4 minuti fino a farlo sciogliere. Versate la polenta su un tagliere di legno e lasciatela intiepidire per circa 2-3 minuti, poi tagliatela a fette, mettetela nei singoli piatti e adagiatevi sopra le quaglie, aggiungendo anche il fondo di cottura. La vostra polenta e osei è pronta per essere servita.

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Torta Ganache AL CIOCCOLATO Chef Stefano Barbato
next
Frittatone di Agretti o Barba di Frate
previous
Torta Ganache AL CIOCCOLATO Chef Stefano Barbato
next
Frittatone di Agretti o Barba di Frate

One Comment Hide Comments

agli uccellini si univano degli involtini di lombo di maiale con all’interno una fogliolina di salvia e un pizzico di sale, uno per parte. Gli uccellini erano più piccoli, ma il lombo era di rigore. Poi il procedimento è uguale. Se non ci sono gli uccellini si fanno solo gli involtini e il piatto prende il nome di osei scapacc (uccellini scappati)

Add Your Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Site is using a trial version of the theme. Please enter your purchase code in theme settings to activate it or purchase this wordpress theme here

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi