0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
1 pollo intero circa 1 kg/1,5 kg.
1 cipolla dorata
2 spicchi d'aglio
1 ciuffo prezzemolo
un rametto rosmarino secco
2/3 cucchiaini paprika in alternativa peperoncino al gusto
1 cucchiaio doppio concentrato di pomodoro
5/6 patate dipende dalla grandezza
1/2 bicchiere vino bianco secco consiglio un Sauvignon
sale e pepe
olio extravergine di oliva
1/2 l. acqua tiepida

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pollo in umido con Patate – IN PADELLA

Origine:

Il Pollo in umido con le Patate è un secondo piatto di carne davvero gustoso e di facile preparazione!

  • 45'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Potete preparare il pollo con le patate in modo più sano o meno sano, quest’ultimo prevede che una volta tagliato il pollo, i pezzi ricavati vengano infarinati ottenendo così una crema della densità che ricordano molto le scaloppine, mentre quello più sano non lo prevede l’aggiunta di farina, in questa maniera avrete il fondo più liquido. Se volete, dunque, una base più cremosa basterà infarinare il pollo prima di cominciare la cottura.

(Visited 3.074 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Lavate bene il pollo sotto l’acqua corrente, dopodiché vi consiglio di massaggiarlo con mezzo limone in modo da sgrassare meglio. eliminate tutto il grasso in eccesso e tagliatelo in parti, lasciando ali e cosce intere.

2
Fatto

Sbucciate uno spicchio d’aglio e tagliatelo in quattro parti, recuperate gli aghi dal rametto di rosmarino e tritateli finemente.
All’interno di un tegame abbastanza capiente mettete un filo d’olio extravergine d’oliva, l’aglio tagliato a pezzettoni, gli agni di rosmarino e un po’ di paprika (2/3 cucchiaini al gusto).

3
Fatto

Fate rosolare a fiamma medio-bassa fino a che l’aglio non risulti bello dorato e la paprika insieme al rosmarino avranno rilasciato le proprie essenze e i propri profumi. Dopodiché distribuite i pezzi di pollo nel tegame, con la pelle a contatto con la padella, aggiungete ancora un po’ di paprika e a fuoco vivo fate cuocere i tranci di pollo 3/4 minuti per lato, dopodiché sfumate con il vino bianco secco (circa ½ bicchiere o fino a coprire il fondo della padella, questo dipende dalla quantità di pollo che state cucinando e dalla larghezza del tegame che state utilizzando, poi aggiungete un cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro e mescolate con un cucchiaio di legno.

4
Fatto

Sbucciate e tagliate una cipolla grossolanamente ed aggiungetela al pollo, quindi salate e pepate il tutto, coprite con un coperchio e continuate la cottura per circa 30 minuti a fiamma dolce, ricordandovi di girarlo di tanto in tanto.

5
Fatto

Trascorsa mezz’ora di cottura, aggiungete ½ litro di acqua tiepida, mescolate, coprite con il coperchio e alzare la fiamma fino a quando non riprenderà il bollore.

6
Fatto

Aggiungete, dunque, nel tegame anche il secondo spicchio d’aglio lasciato intero e in camicia dopo averlo schiacciato sotto il palmo della mano.

Intanto pelate e lavate le patate e lasciatele all’interno di una ciotola con dell’acqua fredda in modo che non si anneriscano.

7
Fatto

Dopodiché tagliatele a pezzettoni ed aggiungetele al pollo negli ultimi 20 minuti di cottura aggiustatele di sale e pepe e non mescolatele più altrimenti le patate si andranno a sgretolare formando il classico pappone rendendo il pollo pesante e di difficile digestione. Mettere dunque il coperchio e terminate la cottura a fuoco medio-basso.

8
Fatto

Nel frattempo lavate e tritate un ciuffo di prezzemolo. Terminata la cottura del pollo con patate, spegnete il fuoco, quindi spolverate la superficie con il prezzemolo tritato e fate riposare per 4 minuti con il coperchio prima di servire… E buon appetito!!!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Risotto alle Vongole
successiva
Ragù classico Bolognese, ricetta depositata alla Camera di Commercio di Bologna
precedente
Risotto alle Vongole
successiva
Ragù classico Bolognese, ricetta depositata alla Camera di Commercio di Bologna

4 Commenti Nascondi i commenti

Che dire…. è spettacular è ecceziunal bravissimo! Mio marito ha fatto scarpetta e poi l’ho mangiato il giorno dopo con il riso preparato da tua moglie buono buono bravi!

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi