0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
1,5 kg anatra
150 gr lardo o pancetta
1 ciuffo prezzemolo
200 ml salsa di pomodoro
200 ml acqua fredda
200 gr peperoni rossi, gialli o verdi
50 gr porro
1 media cipolla rossa
2 spicchi d'aglio
2 rametti rosmarino
1 peperoncino
1/2 bicchiere vino bianco secco
1 foglia alloro
sale e pepe
q.b. paprika affumicata
q.b. curry in alternativa cumino
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Anatra stufata in padella con polenta

Origine:
  • 1 h e 30'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 214 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Cominciate a fiammeggiare l’anatra per eliminare eventuali residui di piume. Lavatela e asciugatela bene tamponandola con carta assorbente. Poi con un coltello tagliatela a pezzi, mentre il petto lasciatelo intero.

2
Fatto

Adagiate il petto d’anatra su un tagliere, con la parte della pelle rivolta verso il basso, e cospargetelo con un po’ di pepe nero, della paprika affumicata, del curry, il sale e un filo di olio extravergine d’oliva. Poi con le mani massaggiate bene la carne in modo che assorba le spezie e gli aromi.

3
Fatto

Coprite la superficie della carne con le fettine di lardo, poi chiudete il petto d’anatra a libro e avvolgetelo completamente con altre fettine di lardo.

4
Fatto

Legatelo con uno spago da cucina: fate scorrere lo spago sotto al petto, nel senso della lunghezza, lasciando la coda dello spago abbastanza lunga per poi fare il nodo di chiusura finale. Quindi con la parte lunga dello spago fate un giro intorno alla mano per creare una specie di cappio e passatelo intorno alla carne.

5
Fatto

Posizionate il primo giro di spago verso l’estremità della carne, stringete bene tirando il cappio, dopodiché procedete alla stessa maniera per tutto il pezzo di carne, cercando di mantenere sempre la stessa distanza tra un passaggio e l’altro. Arrivati in fondo unite le due estremità dello spago, fate un nodo e con un paio di forbici tagliate l’eccesso.

6
Fatto

Schiacciate due spicchi d’aglio con la lama piatta di un coltello, sbucciateli, poi divideteli a metà, eliminate il germoglio centrale e metteteli all’interno di un frullatore.

7
Fatto

Lavate i peperoni, tagliateli a metà, eliminate i semi e i filamenti bianchi, dopodiché tagliateli a pezzettoni e mettete anch’essi all’interno del frullatore.

8
Fatto

Sbucciate la cipolla, tagliatela in 4 parti e aggiungetela all’interno del frullatore. Fate lo stesso con il porro dopo averlo lavato e tritato grossolanamente.

9
Fatto

Aggiungete un pochino di acqua o un filo di olio extravergine d’oliva e frullate il tutto fino ad ottenere una crema. Mettete il composto all’interno di una ciotola e tenete da parte.

10
Fatto

Tritate un peperoncino non troppo piccante, eliminando i semini interni, e lasciatelo da parte. Lavate e asciugate bene il prezzemolo, poi tritatelo finemente.

11
Fatto

Scaldate in un tegame un giro di olio extravergine d’oliva necessario per coprire il fondo, aggiungete i pezzi di anatra, compreso l’arrosto di petto, e fate rosolare il tutto a fuoco medio-basso fino a quando non saranno ben dorati. Poi alzate la fiamma e sfumate con il vino bianco secco.. Insaporite con sale, pepe, paprika affumicata, curry, una foglia di alloro e continuate la cottura a fuoco alto, girando la carne, fino a quando non sarà evaporata completamente la parte alcolica del vino e il fondo di cottura si sarà ridotto.

12
Fatto

Dopodiché inserite il mix di verdure frullate, mescolate delicatamente il tutto per distribuire bene la crema, quindi unite anche il peperoncino, un paio di rametti di rosmarino, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio, girando la carne di tanto in tanto per evitare che si attacchi al fondo della padella.

13
Fatto

Aggiungete la salsa di pomodoro e l’acqua con cui avrete sciacquato bene il barattolo, quindi coprite con il coperchio e portate velocemente a ebollizione a fuoco alto, dopodiché continuate la cottura per altri 45 minuti a fuoco basso (consiglio di mettere uno spargifiamma sotto la padella che permetterà una distribuzione migliore del calore). Negli ultimi 15 minuti di cottura tenete il coperchio semiaperto per far evaporare i liquidi.

14
Fatto

A fine cottura, regolate di sale, quindi spegnete il fuoco e spolverate con il prezzemolo tritato. Lasciate riposare l’anatra nella padella per 5 minuti con il coperchio prima di servire. Eliminate lo spago al petto d’anatra e tagliatelo a fette. Disponete i pezzi di anatra su un vassoio e servite ben caldi con fette di polenta abbrustolite.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
TORTA CREMONA O CREMONESE, LA RICETTA ORIGINALE
successiva
Come fare il Brodo di Ossobuco per il Risotto
precedente
TORTA CREMONA O CREMONESE, LA RICETTA ORIGINALE
successiva
Come fare il Brodo di Ossobuco per il Risotto

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi