• Home
  • dolci
  • TORTA CREMONA O CREMONESE, LA RICETTA ORIGINALE
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
PER LA PASTA FROLLA:
250 gr farina 00
150 gr burro
100 gr zucchero
2 tuorli
1 cucchiaino essenza di vaniglia in alternativa la polpa di mezzo baccello di vaniglia
1 cucchiaino miele di acacia o miele millefiori
1 pizzico sale
PER IL RIPIENO:
150 gr zucchero semolato
110 gr farina 00
100 gr farina di mandorle
100 gr burro
40 gr maizena
4 uova medie
8 gr lievito per dolci
1/2 fialetta aroma di mandorle amare
200 gr marmellata di albicocche
Per la copertura:
q.b. zucchero a velo

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

TORTA CREMONA O CREMONESE, LA RICETTA ORIGINALE

Origine:
  • 60'
  • Porzioni 8
  • Principiante

Ingredienti

  • PER LA PASTA FROLLA:

  • PER IL RIPIENO:

  • Per la copertura:

Istruzioni

Condividi

Per questa ricetta ho utilizzato uno stampo da 22 centimetri di diametro.

(Visited 515 times, 3 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Preparazione della pasta frolla

Versate la farina in una ciotola, aggiungete il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero e mescolate il tutto con l’aiuto di un mixer per ottenere un composto granuloso.

2
Fatto

Dopodiché aggiungete un cucchiaino di miele, i tuorli, un pizzico di sale, un cucchiaino di essenza di vaniglia e continuate ad emulsionare bene il tutto fino a quando cominceranno a formarsi dei granuli grossi.

3
Fatto

Trasferite il composto molto sabbioso su una spianatoia e continuate la lavorazione manualmente compattando bene il tutto. Poi avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

4
Fatto

Trascorso il tempo di riposo imburrate e infarinate bene uno stampo da 22 centimetri di diametro. Prendete l’impasto dal frigo e stendetelo con il mattarello su una spianatoia infarinata formando un cerchio spesso 4 mm.

5
Fatto

Poi aiutandovi con lo stampo apposito formate un disco e rimuovete con un coltello l’eccesso di pasta frolla. Sistemate il disco nello stampo e con i ritagli di pasta frolla formate il bordo. Bucherellate il fondo e il bordo della frolla con i rebbi di una forchetta e passate alla preparazione del ripieno.

6
Fatto

Preparazione del ripieno

Setacciate la farina insieme alla maizena e al lievito e tenete da parte. Dividete lo zucchero in 2 ciotoline da 75 grammi l'una. Mettete il burro in una ciotola e fatelo ammorbidire all'interno del forno a microonde per 30 secondi.
Separate i tuorli dagli albumi, quindi versate i tuorli in una ciotola capiente, aggiungete 75 gr di zucchero e con uno sbattitore elettrico emulsionate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

7
Fatto

Unite l’essenza di mandorle amare, il burro fuso e continuate a frullare per un paio di minuti, poi aggiungete la farina di mandorle e con una spatola amalgamate bene il tutto tenendo la ciotola leggermente inclinata.

8
Fatto

Versate gli albumi in un’altra ciotola, aggiungete un pizzico di sale e con uno sbattitore elettrico cominciate a montarli, poi unite gli altri 75 gr di zucchero e continuate a sbattere fino ad ottenere una neve ferma.

9
Fatto

Ora assemblate il ripieno della torta: un terzo per volta, incorporate il composto farinoso setacciato e gli albumi a neve al composto di tuorli, amalgamando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto e tenendo la ciotola leggermente inclinata, fino ad ottenere un composto liscio e spumoso.

10
Fatto

Prendete la frolla dal frigo e distribuite la marmellata sul fondo e ai bordi aiutandovi con un pennello da cucina. Dopodiché inserite il ripieno e spolverate la superficie con abbondante zucchero a velo.

11
Fatto

Con la punta della spatola create dei solchi leggeri, prima paralleli e poi obliqui. Setacciate la marmellata, poi inseritela all’interno di una sac a poche e riempite questi solchi.

12
Fatto

Cuocete la torta nel forno statico preriscaldato a 175°C per 1 ora. Prima di sfornarla fate la prova dello stecchino: infilzatelo al cuore del dolce e se risulterà asciutto e pulito la torta è cotta. Toglietela dallo stampo, adagiatela su un piatto per dolci e spolverizzatela ancora di zucchero a velo. Lasciatela raffreddare a temperatura ambiente, senza coprirla, per almeno 4-5 ore prima di servirla.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Arrosto in Pentola, Ricetta Chef Barbato
successiva
Anatra stufata in padella con polenta
precedente
Arrosto in Pentola, Ricetta Chef Barbato
successiva
Anatra stufata in padella con polenta

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi