0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
1 kg noce di vitello
1 bottiglia vino rosso Nebbiolo , Barolo o un buon vino rosso
40/50 gr burro
100 gr codino di prosciutto crudo in alternativa codino di lardo o di guanciale
q.b. farina 00
½ cucchiaino maizena in alternativa fecola di patate
Per la marinatura
2 gambi sedano
1 cipolla bianca
1 carota
5/6 grani pepe nero
2/3 foglie alloro

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Brasato ricetta Originale Chef Barbato

Origine:
  • 3 h
  • Porzioni 4
  • Intermedio

Ingredienti

  • Per la marinatura

Istruzioni

Condividi

Accompagnate questo piatto con una buona polenta di patate!

Per  ottenere un risultato perfetto del brasato, per ogni chilo di carne serviranno 100 gr di sedano, 100 gr di cipolla,, 100 gr di carote, 2 foglie di alloro  e 1 l di vino rosso.

(Visited 246 times, 11 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Per preparare il brasato cominciate dalla marinatura della carne, quindi preparate una mirepoix di sedano, cipolla e carote tagliandole a tocchetti con un coltello.

2
Fatto

In un contenitore abbastanza capiente posizionate il pezzo di carne, aggiungete le verdure appena tagliate, i granelli di pepe che avete precedentemente pestato, le foglie di alloro e il vino rosso. Poi coprite il tutto con pellicola trasparente e lasciate marinare in frigorifero per 8-12 ore.

3
Fatto

Trascorso il tempo di riposo, prelevate la carne dalla marinatura e lasciatela riposare per 5-6 minuti su un vassoio. Intanto versate la marinatura all’interno di un pentolino, portate sul fuoco e, dal momento del bollore, fate cuocere per 15 minuti a fuoco basso, poi spegnete e tenete al caldo (questo passaggio serve per creare una sorta di riduzione concentrata di sapori, di aromi e di profumi). Asciugate la carne tamponandola con della carta assorbente.

4
Fatto

Poi infarinate il pezzo di carne su tutti i lati ed eliminate la farina in eccesso. Ora prendete il codino di prosciutto, eliminate la cotenna e tagliatelo a tocchetti.

5
Fatto

Poi, con l’aiuto di una mezzaluna o con il coltello tritatelo molto finemente. In una casseruola mettete un paio di noci di burro (prese dai 50 gr totali) e il trito di prosciutto e a fuoco dolce cominciate a soffriggere. Non appena sarà dorato, aggiungete la carne e lasciatela rosolare a fuoco vivo, rigirandola su tutti i lati e prestando attenzione a non bucarla.

6
Fatto

A questo punto unite un paio di mestoli del liquido della marinatura, passandolo attraverso un colino per non lasciare cadere le verdure, e lasciate cuocere la carne per circa 3 ore a fuoco basso con il coperchio semiaperto, rigirandola di tanto in tanto e aggiungendo dell’altro vino se il fondo di cottura risultasse troppo asciutto. Dopo 30 minuti potete regolare di sale.

7
Fatto

Una volta cotto il brasato, toglietelo dalla casseruola e mettetelo da parte su un piatto. Trasferite il fondo di cottura in un pentolino, aggiungete la restante noce di burro e mettete sul fuoco. Unite anche mezzo cucchiaino di maizena e a fuoco basso mescolate con una frusta fino a quando non avrà raggiunto la giusta densità.

8
Fatto

Affettate la carne, disponetela nei piatti e versateci sopra la salsa calda. Il vostro brasato è pronto! Servitelo accompagnato con fette di polenta di patate. Buon appetito!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
POLENTA DI PATATE, RICETTA ORIGINALE
successiva
Yorkshire Pudding Ricetta
precedente
POLENTA DI PATATE, RICETTA ORIGINALE
successiva
Yorkshire Pudding Ricetta

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi