0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
300 gr farina 00 con percentuale di proteine pari o inferiore a 10
150 gr zucchero
150 gr burro freddo
1 uovo
2/3 mele
q.b. marmellata di albicocche
1 cucchiaino essenza di vaniglia in alternativa la polpa di un baccello di vaniglia
un pizzico sale
Per la glassa
40 gr marmellata di albicocche
40 ml acqua

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Crostata di Mele

Origine:

La Crostata di Mele è un gustosa torta a base di pasta frolla ripiena di marmellata di albicocche e arricchita con fettine di mele. Un’alternativa alla classica torta di mele, molto facile e veloce da preparare.

  • 45'
  • Porzioni 8
  • Principiante

Ingredienti

  • Per la glassa

Istruzioni

Condividi

Per questa ricetta ho utilizzato uno stampo da crostata da 30 cm di diametro.

(Visited 464 times, 18 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Preparate la pasta frolla a mano o in planetaria.

Preparazione a mano: disporre la farina a fontana su un piano da lavoro e con le mani formate un buco al centro, quindi aggiungete lo zucchero, l’uovo, il burro freddo da frigo ridotto a pezzetti, un pizzico di sale e la vaniglia e lavorate rapidamente gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Preparazione con la planetaria: all’interno della ciotola della planetaria inserite la farina, lo zucchero, l’uovo, la vaniglia , un pizzico di sale e infine il burro freddo ridotto a pezzetti e con la foglia cominciate ad impastare a velocità media fino a quando il composto non si staccherà dalle pareti (vedrete che dapprima il composto risulterà sabbioso ma continuando ad impastare il burro si scioglierà e si legherà al resto degli ingredienti).

2
Fatto

Trasferite il composto su una spianatoia e compattatelo velocemente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 2 ore (potete preparare l’impasto il giorno prima e lasciarlo in frigorifero tutta la notte). La pasta frolla è pronta! Oltre alle crostate, è perfetta per creare dei meravigliosi biscotti!

3
Fatto

Passato il tempo di riposo, riprendete la pasta frolla dal frigo, eliminate la pellicola e posizionatela sopra un tavolo da lavoro leggermente infarinato. Aggiungete sopra alla frolla un po’ di farina e stendetela con un mattarello ad uno spessore di 4-5 mm. Foderate uno stampo da 30 cm di diametro con carta da forno, rivestendo anche i lati della tortiera.

4
Fatto

Quindi coppate la pasta frolla utilizzando lo stesso stampo e trasferitela all’interno della tortiera. Con gli avanzi della frolla potete ricavare delle striscioline da coprire la crostata oppure create dei biscotti. Versate la quantità di marmellata che desiderate al centro del disco di frolla e stendetela con il dorso di un cucchiaio.

5
Fatto

Sbucciate le mele e levate i torsoli, quindi tagliatele a fettine sottili e decorate la crostata.

6
Fatto

Cuocete la crostata di mele in forno statico preriscaldato a 180° (in forno ventilato a 160°) per circa 45 minuti. Quando sarà ben dorata estraetela dal forno e fatela intiepidire. Nel frattempo preparate la glassatura esterna: mettete un pochino di marmellata all’interno di un pentolino e aggiungete l’acqua che deve essere dello stesso peso della marmellata. Portate il pentolino sul fuoco, mescolate continuamente e dal momento che inizia il bollore, fate cuocere per un paio di minuti a fuoco basso.

7
Fatto

Dopodiché con un colino filtrate la marmellata e schiacciatela bene con una spatola per ottenere un composto cremoso e senza grumi. A questo punto con un pennello da cucina, spennellate la superficie della crostata con la marmellata calda. Una volta raffreddata all’interno del frigorifero potete servire la vostra crostata di mele.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Stracotto con Polenta, ricetta scientifica e originale
successiva
Cosciotto di Maiale al Forno con Patate
precedente
Stracotto con Polenta, ricetta scientifica e originale
successiva
Cosciotto di Maiale al Forno con Patate

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi