• Home
  • antipasti
  • Insalata di Granseola alle erbe, ricetta di Gualtiero Marchesi
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
1 granseola
q.b. polpa di granseola
1 cucchiaio gordura
8 foglie circa lattuga in alternativa insalata ghiaccio
sale grosso per la decorazione del piatto
60 gr maionese
1 cucchiaio (prezzemolo, erba cipollina, timo, dragoncello, cerfoglio) erbe tritate fresche o disidratate
sale e pepe bianco
2 gocce tabasco
olio extravergine di oliva
Per la cottura delle granseole
1 (circa 40 gr) cipolla
1 carota
1 gambo sedano
un ciuffo prezzemolo
1 bicchiere vino bianco secco

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Insalata di Granseola alle erbe, ricetta di Gualtiero Marchesi

Origine:
  • 10'
  • Porzioni 1
  • Principiante

Ingredienti

  • Per la cottura delle granseole

Istruzioni

Condividi

Vuoi realizzare la maionese in modo facile e veloce? Clicca (qui) per la ricetta.

Guarda anche la ricetta degli Spaghetti alla Granseola Gigante (qui).

(Visited 115 times, 2 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Cottura e pulizia delle granseole

Lavate bene le granseole sotto l’acqua corrente, strofinando con una spazzola il carapace e le chele per eliminare tutte le impurità e i residui di alghe.

2
Fatto

Tagliate la carota, il sedano e la cipolla a pezzi grossi e mettetele in una pentola capiente, insieme a un ciuffo di prezzemolo. Aggiungete dell’acqua, sufficiente a coprire le granseole, e un bicchiere di vino bianco secco, quindi fate bollire per 15 minuti. Dopodiché salate l’acqua, immergetevi le granseole, coprite con un coperchio e lasciatele lessare per 15-20 minuti dal momento della ripresa del bollore.

3
Fatto

Trascorso il tempo di cottura, scolatele dall’acqua e lasciatele raffreddare a temperatura ambiente per 10-15 minuti circa.

4
Fatto

Ora dedicatevi alla pulizia delle granseole. Per prima cosa aprite il carapace della granseola maschio, separando delicatamente con le mani il guscio superiore, come fosse un coperchio, da quello inferiore e con un paio di forbici eliminate le branchie dal guscio superiore. Dopodiché, sempre con le forbici, dividete il guscio a metà , recuperando la polpa interna del crostaceo in una terrina.

5
Fatto

Quindi staccate tutte le chele e le zampe dal corpo, spezzatele ed estraete la polpa sfilandola dal guscio. Raccogliete tutta la polpa in una terrina insieme alla gordura (grasso) contenuto nel guscio inferiore (se preferite, quest'ultimo potete versarlo in un'altra terrina). Il guscio tenetelo da parte che vi servirà per la decorazione del piatto.

6
Fatto

Ora pulite la granseola femmina: eliminate le uova esterne, poi aprite il carapace separando il guscio superiore da quello inferiore e recuperate l’acquetta e le uova da quest’ultimo e unitele al resto della polpa. Mettete da parte il guscio e pulite la granseola femmina allo stesso modo della granseola maschio. Mettete i gusci nell’acqua di cottura delle granseole e fateli sbollentare per 15 minuti in maniera tale che si puliranno perfettamente per poterli utilizzare come decorazione dei piatti.

7
Fatto

Insalata di Granseola alle erbe

Lavate le erbe aromatiche fresche e tritatele finemente. Mettete la maionese all’interno di una ciotola capiente e unite le erbe tritate fresche e disidratate, il pepe bianco, un cucchiaio di gordura per rendere la salsa più saporita e due gocce di tabasco.

8
Fatto

Mescolate bene la salsa alle erbe e tenete da parte.
Lavate e tagliate le foglie di lattuga a listarelle., dopodiché assemblate il piatto.
Stendete nel piatto una manciata di sale grosso, quindi posizionatevi il guscio della granseola con la parte vuota verso l’alto e riempitela con la lattuga.

9
Fatto

Quindi adagiatevi sopra uno strato di salsa aromatizzata alle erbe e infine disponete la polpa di granseola. Condite sopra con un filo di olio extravergine d’oliva, del prezzemolo tritato o un mix di erbe fresche tritate precedentemente e servite.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Spaghetti alla Granseola Gigante
successiva
Sugo di Calamari con Bucatini
precedente
Spaghetti alla Granseola Gigante
successiva
Sugo di Calamari con Bucatini

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi