0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
500 gr penne lisce o altra pasta corta
4/6 uova sode
1 peperone giallo in alternativa peperone verde o rosso
150/200 gr prosciutto cotto
1 o 2 mozzarelle
a sentimento brie
a sentimento parmigiano grattugiato
a sentimento cheddar
a sentimento scamorza dolce o affumicata
sale e pepe
olio extravergine di oliva
Per la besciamella
1 l latte fresco intero in alternativa latte parzialmente scremato o scremato
70 gr farina 00
70 gr burro
un pizzico noce moscata
un pizzico sale

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pasta al Forno Bianca ai 4 Formaggi

Origine:
  • 30'
  • Porzioni 6
  • Intermedio

Ingredienti

  • Per la besciamella

Istruzioni

Condividi

Per queste dosi  vi consiglio di  utilizzare una pirofila da 35x25cm

(Visited 184 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Mettete le uova in un pentolino, copritele con acqua fredda e dal momento che inizierà il bollore fatele sobbollire per 8 minuti esatti. Trascorso il tempo di cottura, eliminate l’acqua calda dal pentolino e lasciatele raffreddare sotto l’acqua corrente fredda. Poi sgusciatele e tagliatele a rondelle.

2
Fatto

Intanto portate a bollore l’acqua per la cottura della pasta, salatela e cuocete le penne per la metà del tempo riportato sulla confezione. Scolate la pasta e passatela sotto l’acqua corrente, aggiungendo anche qualche cubetto di ghiaccio, per farla raffreddare molto velocemente, poi mettetela in una ciotola capiente, aggiungete un filo di olio extravergine d’oliva e mescolate bene. La pasta è pronta!

3
Fatto

Preparazione della besciamella con la fonduta

Versate il latte all’interno di un pentolino, portate sul fuoco e cominciate a scaldarlo per bene. Nel frattempo, in un altro pentolino più grande, inserite il burro e scioglietelo dolcemente, quindi versate la farina e a fuoco basso mescolate continuamente fino a ottenere una crema, il classico roux.

4
Fatto

Dopodiché alzate leggermente la fiamma e versate un mestolo di latte caldo alla volta nel roux , mescolando continuamente con un cucchiaio di legno o con la frusta (non aggiungete il mestolo successivo di latte finché il precedente non sarà perfettamente assorbito, in questo modo sarà impossibile la formazione di grumi). Quando avrete inserito tutto il latte continuate a mescolare per altri 4-5 minuti a fuoco basso finché la salsa si sarà addensata e inizierà a borbottare; aggiungete il sale e la noce moscata.

5
Fatto

Ora che la besciamella è pronta, inserite parte dei formaggi che avete a disposizione (cheddar, brie, circa 40/50 gr di parmigiano grattugiato, potete aggiungere anche del gorgonzola e del taleggio) e mescolate a fuoco basso fino a quando il formaggio non si sarà perfettamente sciolto. La vostra besciamella con fonduta è pronta! Spegnete il fuoco e tenete da parte.
Lavate il peperone, dividetelo a metà, privatelo dei semi e delle parti bianche interne, quindi tagliatelo a listarelle sottili.

6
Fatto

Versate la pasta in una pirofila, aggiungete i peperoni e il prosciutto cotto tagliato a cubettoni e mescolate per distribuire al meglio gli ingredienti.

7
Fatto

Aggiungete anche la mozzarella, la scamorza e il brie tagliati a dadini. Unite le uova sode, pepate e mescolate il tutto. Infine cospargete la superficie con la scamorza grattugiata con una grattugia a fori grossi.

8
Fatto

Versate sopra la pasta la besciamella con la fonduta, distribuendola bene su tutta la superficie e per chiudere spolverate con abbondante parmigiano grattugiato.

9
Fatto

Infornate a 200° in forno statico o ventilato per 20-22 minuti. Se a fine cottura non dovesse essersi formata la crosticina in superficie, accendete il grill e cuocete per altri 5 minuti. La vostra pasta al forno ai 4 formaggi è pronta. Sfornatela, lasciatela intiepidire per circa 10 minuti e servitela in tavola.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Spaghetti con Triglie alla Livornese
successiva
Pasta con le Fave e Pecorino, ricetta originale
precedente
Spaghetti con Triglie alla Livornese
successiva
Pasta con le Fave e Pecorino, ricetta originale

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi