1 1
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
1,5 kg. polpo
prezzemolo tritato
3 patate media grandezza
1 spicchio d'aglio
sale fino
sale grosso
pepe
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Polpo con Patate

Origine:

Benvenuti nella mia cucina italiana! Oggi andiamo a preparare un secondo di pesce molto buono, il polpo con le patate! Seguite la mia videoricetta

  • 50'
  • Porzioni 6
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 17.274 times, 7 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Innanzitutto pulite il polpo: eliminate con le dita il becco, Poi rivoltate il cappuccio ed eliminate le viscere racchiuse nella sacca, nel caso si tratta di un polpo decongelato, quasi sicuramente è già eviscerato, e lasciate gli occhi che eliminerete dopo la cottura.. Dopodiché sciacquatelo bene sotto l’acqua corrente fredda. Ponete sul fuoco una pentola con abbondante, salatela con sale grosso e una volta raggiunto il bollore, immergete all’interno della pentola solo i tentacoli del polpo per 5 o 6 volte e risollevate finché non si saranno arricciati. Dopodiché immergete nell’acqua l’intero polpo, aggiungete anche il tappo di sughero secondo le antiche tradizioni, coprite con un coperchio e una volta raggiunto il punto di ebollizione, cuocerlo a fuoco molto basso per 35 minuti (ogni chilo di polpo dovrà cuocere 25 minuti).

2
Fatto

Mentre il polpo cuoce, preparate le patate: sbucciatele e tagliatele a dadini, poi mettetele in un recipiente e sciacquatele sotto l’acqua corrente fresca, dopodiché cuocetele a vapore (il tempo di cottura delle patate dipende dalla loro grandezza).

3
Fatto

Quando le patate saranno cotte, lasciatele raffreddare. Nel frattempo tritate il prezzemolo e l’aglio. Togliete anche il polpo dalla pentola, ponetelo su un tagliere per ridurlo a pezzetti: dividetelo a metà, eliminate gli occhi, tagliate la testa, staccate i tentacoli dal corpo e tagliateli a pezzetti di circa 2-3, più o meno della grandezza delle patate.

4
Fatto

Ora che avete tutto pronto procedete con il condire le patate e il polpo separatamente. Condite le patate in una ciotola con sale, olio extravergine di oliva , pepe, prezzemolo e aglio. Versate il polpo in un’altra ciotola e conditelo alla stessa maniera senza aggiungere il sale, poiché è stato fatto bollire nell’acqua già salata.

5
Fatto

A questo punto, unite le patate nel recipiente del polpo e rigirate i due ingredienti in un altro recipiente, questo procedimento va fatto per tre o quattro volte in modo che si amalgamano bene gli ingredienti senza utilizzare il cucchiaio. Il polpo con le patate è pronto! Volendo potete aggiungere alcune olive.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Spaghetti triglie e pate’ di olive
successiva
Spinaci Pinoli e Uvetta
precedente
Spaghetti triglie e pate’ di olive
successiva
Spinaci Pinoli e Uvetta

6 Commenti Nascondi i commenti

Ciao Stefano! Ho visto il tuo antipasto di mare e il polpo e patate. Cosa dire? BBBono solo a vederlo, e mangiarlo? A Natale. A proposito di Natale vorrei chiederti cosa cambia, in termini di tempi di cottura e altro, se uso ingredienti congelati. So che non è il massimo, ma devo fare questa scelta per questioni di tempo e praticità. Grazie Stefano, grazie sempre per la tua capacità di insegnare e la tua disponibilità. Ciao, a presto.

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi