• Home
  • primi
  • Ragù d’agnello – sugo d’agnello
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
2 kg polpa di agnello
2 cipolle
2 gambi sedano
4/5 foglie alloro
1 spicchio d'aglio
un ciuffo prezzemolo fresco
1,5 kg salsa di pomodoro o pomodori pelati
1 bicchiere vino rosso in alternativa vino bianco o rosato
1 l acqua fredda
sale e pepe
peperoncino
olio extravergine di oliva
Per la pasta al ragù d’agnello:
q.b. caserecce trafilate al bronzo o altra pasta
q.b. sugo d’agnello
q.b. pecorino romano in alternativa parmigiano

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Ragù d’agnello – sugo d’agnello

Origine:
  • 2 h
  • Porzioni 8
  • Principiante

Ingredienti

  • Per la pasta al ragù d’agnello:

Istruzioni

Condividi
(Visited 238 times, 4 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Per la preparazione del ragù d’agnello, iniziate a tagliare la carne a tocchetti, mondate e affettate le cipolle grossolanamente. Lavate e tagliate a pezzi grossi i gambi di sedano. Mettete il soffritto in una pentola, insieme a un giro d’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio intero in camicia e le foglie di alloro, quindi accendete il fuoco e fate soffriggere a fuoco dolce fino a quando le verdure si saranno appassite.

2
Fatto

Aggiungete i tocchetti di carne al soffritto e lasciateli rosolare bene su tutti i lati a fiamma vivace, mescolando frequentemente. E dopo circa 10 minuti, insaporite con un po’ di peperoncino, una macinata di pepe e un pizzico di sale.

3
Fatto

Quando vi accorgerete che la carne inizierà a ritirarsi un pochino, sfumate con il vino, poi coprite immediatamente con un coperchio e, a fuoco bello vivo, lasciate evaporare tutta la parte alcolica (in questo modo l’alcol penetrerà all’interno della carne rendendola più morbida e smorzerà un po’ quel sapore di selvatico che ha l’agnello). Dopo 4-5 minuti di cottura, togliete il coperchio e fate evaporare la parte eccedente di alcol. Mescolate bene e fate restringere un pochino il fondo di cottura.

4
Fatto

A questo punto aggiungete 1 litro di acqua (per un chilo di carne aggiungetene ½ litro) e portate velocemente ad ebollizione a fiamma sostenuta con il coperchio semiaperto. Una volta raggiunto il bollore, abbassate il fuoco e continuate la cottura per altri 40 minuti, sempre con il coperchio semiaperto.

5
Fatto

Nel frattempo, se utilizzate i pelati per questa ricetta, passateli nel passaverdure per ottenere una salsa e, dopo 40 minuti, versatela nella pentola. Alzate il fuoco e portate ad ebollizione con il coperchio semiaperto. Quindi abbassate nuovamente il fuoco e proseguite la cottura a fuoco basso per altri 45-50 minuti fino a quando non avrà raggiunto la giusta densità (il sugo deve essere denso e non troppo asciutto).

6
Fatto

Intanto tritate il prezzemolo. Negli ultimi 10 minuti di cottura della carne, regolate di sale. Il sugo d’agnello è pronto. Spegnete il fuoco, spolverizzate con il prezzemolo tritato e lasciate riposare per una decina di minuti a fuoco spento prima di servire questo gustoso secondo piatto.

7
Fatto

Con il ragù d’agnello potete condire la pasta che preferite (io vi consiglio delle caserecce trafilate al bronzo). Quindi, a parte lessate la pasta al dente in abbondante acqua bollente salata e, nel frattempo, fate scaldare una piccola quantità di sugo d’agnello con dei pezzetti di carne in una padella. Scolate le caserecce dalla loro acqua di cottura e saltatele in padella con il ragù d’agnello (se dovessero risultare troppo asciutte, aggiungete un po’ d’acqua di cottura della pasta). Impiattate le caserecce con il sugo d’agnello e servite ben calde con una spolverata di pecorino romano grattugiato.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Amuchina fatta in casa secondo la ricetta dell’OMS
successiva
Colomba di Pasqua ricetta definitiva Chef Barbato 2020
precedente
Amuchina fatta in casa secondo la ricetta dell’OMS
successiva
Colomba di Pasqua ricetta definitiva Chef Barbato 2020

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi