• Home
  • primi
  • Risotto al Pesce Spada, mantecato con avocado, RICETTA ORIGINALE
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
Per il brodo:
100 gr sedano
100 gr carota
50 gr cipolla bianca in alternativa cipolla dorata o scalogno
2 pomodorini
1 spicchio d'aglio
10 gr finocchietto selvatico
1 litro e 1/2 acqua
sale
scarti nobili di pesce spada pelle, lische, spine
PER IL RISOTTO
360 gr riso carnaroli o vialone nano
360 gr pesce spada
1/2 avocado maturo
1/2 bicchiere vino bianco secco va bene anche spumante
1 scalogno
zeste di limone
2/3 filetti acciughe sott’olio
1 ciuffo prezzemolo fresco
sale e pepe
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Risotto al Pesce Spada, mantecato con avocado, RICETTA ORIGINALE

Origine:
  • 30'
  • Porzioni 4
  • Intermedio

Ingredienti

  • Per il brodo:

  • PER IL RISOTTO

Istruzioni

Condividi
(Visited 492 times, 2 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Preparazione del brodo vegetale

Lavate le verdure, tagliatele in pezzi grossolani e versatele all’interno di una pentola.

2
Fatto

Aggiungete anche il finocchietto selvatico, poi coprite con 1 litro e mezzo di acqua fredda, mettete sul fuoco e portate a bollore con il coperchio. Dopodiché salatelo e fate cuocere il brodo per circa 20 minuti a fiamma bassa (se avete degli scarti di pesce spada, pelle, lische e ossicini potete metterli all’interno del brodo).

3
Fatto

Intanto lavate il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo finemente, quindi lasciatelo da parte. Preparate l’avocado: con un coltello tagliatelo verticalmente a metà su tutta la circonferenza, poi con le mani ruotate le due metà del frutto fino a quando non si staccano dal nocciolo.

4
Fatto

Se il nocciolo non si stacca, infilzatelo con un coltello per estrarlo.

5
Fatto

Ora prendete una metà di avocado, l’altra metà potete utilizzarla per delle insalate, e con un cucchiaio eliminate dapprima eventuali macchie scure che si trovano all’interno del guscio, poi scavate per estrarre la polpa. Mettete la polpa in un piatto, aggiungete un po’ di sale e del pepe e con una forchetta riducetela a crema (in alternativa potete utilizzare un pestello o un frullatore). Mettete la crema in una ciotolina e tenetela da parte.

6
Fatto

Grigliate il pesce spada

Scaldate bene una piastra sul fornello e quando è ben calda spolveratela di sale e disponetevi sopra le fette di pesce spada. Lasciate cuocere il pesce spada per almeno 2 minuti a fiamma vivace e, quando tenderà a staccarsi dalla piastra e presenterà le classiche striature della piastra, giratelo dall’altro lato e proseguite la cottura per altri 2 minuti.

7
Fatto

Una volta cotto il pesce spada, eliminategli la pelle e l’osso centrale che terrete da parte per il brodo, e tagliatelo a dadini.
Dopodiché tostate il riso: versatelo in una padella e lasciatelo tostare per 2-3 minuti a fuoco medio, girandolo spesso o saltandolo per evitare che si attacchi (dovete portare il riso a una temperatura di circa 60°, vi accorgerete che avrà raggiunto la giusta temperatura quando emanerà un profumo di pane e si formerà una polverina bianca nella parte esterna del chicco). Poi lasciatelo da parte in un piatto.

8
Fatto

Tritate finemente lo scalogno e lasciatelo rosolare a fuoco basso in una padella capiente con 2 o 3 filetti di acciuga e un filo d’olio extravergine d’oliva. Dopodiché unite il riso precedentemente tostato.

9
Fatto

Alzate leggermente la fiamma e mescolate bene o fate saltare per amalgamare il tutto. Quando il riso comincerà ad attaccarsi sul fondo della padella, sfumate con il vino bianco secco, alzate la fiamma e fate evaporare bene la parte alcolica (ci vorranno 15-20 secondi). Quindi aggiungete il pesce spada grigliato e mescolate a fuoco vivace per insaporire il tutto. Ora filtrate il brodo per raccogliere le verdure e irrorate il riso con 3 o 4 mestoli di brodo.

10
Fatto

Mescolate bene, abbassate la fiamma e continuate la cottura del riso a fuoco basso, bagnandolo al bisogno con qualche mestolo di brodo e saltandolo di tanto in tanto. Lasciate cuocere il riso per un minuto in meno rispetto al tempo indicato sulla confezione.

11
Fatto

Nel frattempo prendete dalle verdure cotte un po’ di finocchietto e qualche pezzo di carota cotta che utilizzerete per la decorazione finale. Quindi tritate finemente un ciuffetto di finocchietto selvatico e aggiungetelo al riso.

12
Fatto

A cottura ultimata, spegnete il fuoco, aggiustate di sale e di pepe, poi spolverate con un trito di prezzemolo, aggiungete la polpa di avocado e mantecate bene facendo saltare il tutto o mescolate Lasciate riposare il vostro Risotto al Pesce Spada, mantecato con avocado, per un minuto a fuoco spento con il coperchio, poi impiattate e servite guarnendo con le zeste di limone, il finocchietto selvatico, la carotina, una macinata di pepe e due gocce di olio extravergine d’oliva a crudo lasciando spazio alla vostra fantasia. Buon appetito!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Insalata di Stocco e Patate
successiva
Panino con Pesce Spada e Melanzane
precedente
Insalata di Stocco e Patate
successiva
Panino con Pesce Spada e Melanzane

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi