0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
250 gr. riso carnaroli
250 gr. fragole mature
3/4 foglie menta fresca
35 gr. parmigiano
3/4 rametti timo
1 cipolla piccola
65 ml. panna fresca da montare
½ bicchiere spumante Brut in alternativa prosecco
1 l. brodo vegetale 1 gambo di sedano, 1 carota, 1 cipolla, un pomodorino, 1 spicchio d’aglio, sale, 1 litro d'acqua
aceto balsamico di Modena
sale
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Risotto alle Fragole

Origine:

Il Risotto alle Fragole, è un primo piatto molto semplice che si prepara in pochi minuti, dal gusto molto delicato e raffinato. Perfetto per i menu’ di primavera, il risotto alle fragole, fresco e originale, è ideale per deliziare i vostri ospiti.

  • 35'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 6.334 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Prima di tutto preparate il brodo vegetale con un gambo di sedano, una carota, una cipolla, uno spicchio d’aglio e un pomodorino. Dopo aver tagliato grossolanamente le verdure per il brodo, mettiamole in un pentolino con 1 litro di acqua e quando giungerà ad ebollizione, aggiungiamo il sale e, a fuoco bassissimo, facciamo cuocere per 20 minuti circa. Quando il brodo sarà pronto passatelo al setaccio per eliminare le verdure.

2
Fatto

Preparate tutti gli ingredienti che vi occorrono e iniziate la preparazione del risotto.

Lavate le fragole e dopo aver eliminato i ciuffetti, tagliatele con un coltello prima a metà e poi a dadini.

3
Fatto

Quindi mettetele in una ciotola e aggiungete un pizzico di sale, mezzo bicchiere di spumante secco, le foglie di menta intere, dopodiché mescolate bene e lasciate macerare per 10 minuti circa.
Passato il tempo di macerazione, estraete le foglie di menta e tenetele da parte, quindi colate le fragole con un colino per recuperare lo spumante che vi servirà per sfumare il risotto.

Tagliate la cipolla in quattro parti.

4
Fatto

COTTURA DEL RISOTTO

All’interno di una padella a bordi alti, versate un filo d’olio extravergine d’oliva , quindi mettete sul fuoco e aggiungete la cipolla e 3 o 4 rametti di timo, quindi lasciate insaporire l’olio per qualche secondo, dopodiché eliminate la cipolla dalla padella e aggiungete il riso.

5
Fatto

Fate tostare il riso per circa 1 minuto e mezzo, mescolando con un cucchiaio di legno, quindi sfumate con lo spumante e mescolate bene e, una volta evaporato il vino, aggiungete ¾ di fragole (il resto delle fragole le aggiungerete negli ultimi 5 minuti di cottura del riso) e continuate a mescolare.

6
Fatto

Aggiungete quindi un mestolo di brodo bollente, mescolando bene. Continuate a cuocere il riso per altri 15 minuti, versando il brodo poco per volta, a mano a mano che verrà assorbito. Negli ultimi 5 minuti di cottura del riso, aggiungete l’altro quarto di fragole e mescolate fino alla fine. Aggiungete anche qualche ago di timo per insapore il risotto.

7
Fatto

Ultimata la cottura, spegnete il fuoco e aggiungete il parmigiano grattugiato, quindi iniziate a mantecare bene, aggiungete per ultimo la panna e continuate a mantecare.

8
Fatto

Dopodiché coprite con un coperchio e lasciate riposare 2 minuti prima di impiattare. Servite il riso alle fragole con qualche goccia di aceto balsamico di Modena e decorandolo secondo i vostri gusti. Buon appetito!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Pennette ai 4 Formaggi
successiva
Pizza con Lievito Madre
precedente
Pennette ai 4 Formaggi
successiva
Pizza con Lievito Madre

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi