• Home
  • primi
  • Spaghetti Aglio Olio e Peperoncino – RICETTA ORIGINALE
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
300 gr. spaghetti
3 l. acqua per la cottura della pasta
30 gr. sale grosso per la cottura della pasta
q.b. peperoncino fresco o secco
2 spicchi d'aglio
60 ml. olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Spaghetti Aglio Olio e Peperoncino – RICETTA ORIGINALE

Caratteristiche:
  • Ricetta Piccante
Origine:

Gli Spaghetti Aglio Olio e Peperoncino sono un primo piatto molto gustoso della nostra tradizione italiana da preparare per un pranzo o una cena veloce. Tuttavia, anche se la ricetta è davvero semplicissima da realizzare, bisogna prestare attenzione ad alcuni passaggi. Sapete com’è nata la ricetta degli spaghetti aglio, olio e peperoncino? Questo famoso piatto originariamente nasce da un’antica ricetta degli spaghetti alle vongole dei poveri, ma senza vongole.

  • 18'
  • Porzioni 3
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 11.341 times, 7 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Mettete sul fuoco una pentola per la cottura della pasta con 3 litri d’acqua e, quando giungerà ad ebollizione, salatela con 30 grammi di sale grosso e mettete a cuocere gli spaghetti. Nel frattempo tritate finemente una manciata di prezzemolo.

2
Fatto

Tritate anche due spicchi d’aglio dai quali avrete eliminato l’anima. Tritate anche il peperoncino (fresco o secco), eliminando dapprima i semi all’interno (se ne resta qualcuno non importa).

3
Fatto

Quando mancheranno 2 minuti alla fine della cottura degli spaghetti, mettete sul fuoco una padella abbastanza capiente con il trito di aglio, peperoncino e un po’ di prezzemolo e fate rosolare. Quando l’aglio risulterà dorato versate la pasta direttamente all’interno della padella con mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta, quindi fate saltare bene, dopodiché aggiungere il prezzemolo, spegnere il fuoco e servire immediatamente.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Panettone Fatto in Casa con il Lievito di Birra (o con il lievito secco)
successiva
Zuppa di Cipolle Gratinata
precedente
Panettone Fatto in Casa con il Lievito di Birra (o con il lievito secco)
successiva
Zuppa di Cipolle Gratinata

Un commento Nascondi i commenti

Ciao Stefano,
ogni mese mi diverto a fare una delle tue ricette, a volte mi escono strepitose, a volte, evidentemente, sbaglio qualcosa… Ho provato a fare questa ricetta seguendo alla lettera, per vedere se è più buona di come la faccio di solito è, bum! Fantastica! Una cosa, io ho fatto 150g di pasta (la mangio solo io e sono a dieta :-)) e 30 ml di olio sono pochissimi. Ho fatto 60 che è comunque meno di quando ne metto di solito, ma 30 ml è proprio un ‘ombra d’ olio. Dici che il problema è perché era una singola porzione, o sono io che sono abituato a troppo olio? Ciao e grazie ancora per tutto quello che fai!

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi