• Home
  • primi
  • Spaghetti ai Cannolicchi – Come Pulire i Cannolicchi – Ricetta espressa
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
300 gr spaghetti trafilati al bronzo in alternativa linguine
1 kg cannolicchi
un mazzetto prezzemolo tritato fresco
15 pomodorini pachino
2 spicchi d'aglio
peperoncino
1/2 bicchiere vino bianco secco
1 limone opzionale
sale e pepe
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Spaghetti ai Cannolicchi – Come Pulire i Cannolicchi – Ricetta espressa

Origine:
  • 10'
  • Porzioni 3
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Gli Spaghetti ai Cannolicchi sono un primo piatto di pesce gustoso e al profumo di mare della nostra cucina italiana.

Poiché i cannolicchi sono carichi di sale è necessario farli spurgare prima di cominciare la ricetta.

(Visited 757 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Mettete i cannolicchi a bagno in acqua e sale per almeno 3 ore: per ogni litro di acqua, aggiungere 20 gr di sale fino. Dopo averli fatti spurgare, aprite delicatamente le valve, sfilate via le teste, mettetele in una ciotola e sciacquatele sotto l’acqua corrente, questi scarti vi serviranno per la preparazione del sughetto.

2
Fatto

Sfilate via anche il mollusco dalle valve ed eliminate la sacca nera intestinale che si trova a circa metà del corpo. Dopodiché sciacquate sotto l’acqua corrente.

3
Fatto

Schiacciate uno spicchio d’aglio con la lama del coltello e mettetelo a soffriggere all’interno di una padella con un filo d’olio extravergine di oliva, i gambi del prezzemolo e del peperoncino al gusto. Quando l’aglio risulterà dorato versate gli scarti nella padella e dopo averli fatti cuocere per qualche minuto, sfumate con il vino bianco secco, e continuate la cottura per altri 2 o 3 minuti a fuoco vivo.

4
Fatto

Filtrate il tutto attraverso un colino a maglie molto strette e tenete da parte il sughetto. Intanto riempite una pentola con abbondante acqua e, non appena giungerà a bollore, salatela e mettete a cuocere gli spaghetti. Nel frattempo sbucciate uno spicchio d’aglio, privatelo del germoglio e tritatelo.

5
Fatto

In una padella fate soffriggere l’aglio, l’olio, il prezzemolo tritato e il peperoncino, poi unite i pomodorini tagliati a metà e fate saltare il tutto a fiamma viva. Regolate di sale e di pepe, dopodiché aggiungete il sughetto, filtrandolo attraverso un colino.

6
Fatto

Scolate gli spaghetti molto al dente, versateli nella padella del soffritto, mescolateli e terminate la cottura per il tempo rimanente, aggiungendo qualche mestolo di acqua di cottura al bisogno. Negli ultimi due minuti di cottura della pasta, unite i molluschi, saltate bene e terminate la cottura. Spegnete il fuoco, spolverizzate con del prezzemolo tritato e servite nei piatti con zeste di limone, una macinata di pepe e un filo d’olio extravergine di oliva.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Frittata di Asparagi e Pancetta
successiva
Crostata di Fragole
precedente
Frittata di Asparagi e Pancetta
successiva
Crostata di Fragole

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi