1 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
Per la pasta frolla
300 gr farina 00 con un livello di proteine inferiore a 10
150 gr zucchero semolato
scorza grattugiata di 1 limone
150 gr burro freddo di frigo
1 uovo
1 tuorlo d'uovo
un pizzico sale
Per la crema pasticcera
4 tuorli d'uova
1 bacca di vaniglia in alternativa 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
400 ml latte fresco intero
35 gr maizena
100 gr zucchero semolato
1 scorza di limone
Per decorare
500/600 gr fragole
10/12 foglie menta fresca
Per lo sciroppo
2 fogli gelatina
100 ml acqua

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Crostata di Fragole

Origine:

La Crostata di Fragole è un goloso dolce fresco a base di pasta frolla, crema pasticcera e fragole, molto semplice da realizzare. Un dolce adatto ad ogni occasione, potete servirlo come dessert, per una festa di compleanno o gustarlo a fine pasto!

  • Porzioni 8
  • Intermedio

Ingredienti

  • Per la pasta frolla

  • Per la crema pasticcera

  • Per decorare

  • Per lo sciroppo

Istruzioni

Condividi

Per realizzare la crostata di fragole dovrete utilizzare uno stampo da crostata da 26 o 28 cm di diametro.

(Visited 842 times, 2 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Pasta frolla

Iniziate a preparare la pasta frolla, sia manualmente che con una planetaria. Se decidete di prepararla manualmente, versate la farina su una spianatoia, create la classica forma a fontana e aggiungete al centro tutti quanti gli ingredienti, quindi impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo. Nel cestello della planetaria inserite ponete la farina, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone, l’uovo intero, il tuorlo, un pizzico di sale e il burro a pezzetti freddo di frigo. Avviate la planetaria ed impastate brevemente con la foglia fino ad ottenere un impasto omogeneo. Mettete l’impasto su una spianatoia e compattatelo bene, quindi formate un panetto leggermente appiattito. Avvolgete il panetto nella pellicola e ponetelo in frigorifero per farlo rassodare per circa 1 ora. Intanto preparate la crema pasticcera.

2
Fatto

Crema pasticcera

Ponete sul fuoco un pentolino con 300 gr di latte, la scorza di limone, la vaniglia e fate scaldare a fuoco dolce senza giungere al punto di ebollizione.

3
Fatto

Intanto, con uno sbattitore elettrico lavorate i tuorli con lo zucchero fino a quando lo zucchero non sarà perfettamente disciolto. Quando il composto risulterà bianco e spumoso, unite la maizena e i restanti 100 ml di latte e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso.

4
Fatto

Unite il latte caldo al composto di uova, amalgamate il tutto, travasatelo all’interno di un pentolino e portate sul fuoco. Mescolate continuamente a fuoco bassissimo per addensare il composto. Quando la crema sarà densa, spegnete il fuoco e mescolatela per qualche minuto per abbassare la temperatura, poi versatela in una teglia, meglio se bassa e larga, copritela con pellicola trasparente a contatto e metterla a raffreddare all’interno del frigorifero.

5
Fatto

Imburrate e infarinate uno stampo da crostata da 26 o 28 cm di diametro.

6
Fatto

Prendete la pasta frolla dal frigorifero e adagiatela tra due fogli di carta da forno e stendetela con un mattarello in un disco ampio di 2 cm in più del diametro dello stampo. Adagiate la pasta frolla sullo stampo, distribuendola bene su tutta la superficie ed eliminate la carta da forno.

7
Fatto

Con il mattarello eliminate i bordi in eccesso , poi con i rebbi di una forchetta bucherellate l’impasto su tutta la base della tortiera. Preriscaldate il forno statico a 200°, inserite la torta nella parte bassa del forno , abbassare la temperatura a 180° e cuocere per 25 minuti. Una volta cotta, sfornatela e fatela riposare a temperatura ambiente per 15 minuti prima di girarla su un piatto da portata.

8
Fatto

Distribuite la crema pasticcera ormai fredda sulla base della crostata e livellatela con una spatola. Lavate le fragole ed eliminate le foglioline, quindi tagliatele a fettine sottili nel senso della lunghezza lasciandone una intera che metterete al centro della crostata.

9
Fatto

Disponete le fragole a fettine su tutta la superficie, cercando di tenere le più grosse per la circonferenza esterna e internamente le fettine più piccole. Infine decorate con foglie di menta fresca.

10
Fatto

Preparazione dello sciroppo

Mettete due fogli di gelatina all’interno di un recipiente con acqua fredda e lasciateli per 10 minuti in ammollo. Poi strizzateli e metteteli in un pentolino con acqua fredda. Ponete il pentolino sul fuoco e fate sciogliere la gelatina per 2 o 3 minuti a fuoco basso mescolando continuamente. Spegnete il fuoco e continuate a mescolare ancora per un paio di minuti fino a quando il liquido risulterà trasparente. Inserite la gelatina in uno spruzzino e nebulizzate la crostata di fragole, poi mettetela a raffreddare in frigorifero per almeno 12 ore prima di servirla.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Spaghetti ai Cannolicchi – Come Pulire i Cannolicchi – Ricetta espressa
successiva
Panino con Porchetta di Tonno – SALUMI DI MARE
precedente
Spaghetti ai Cannolicchi – Come Pulire i Cannolicchi – Ricetta espressa
successiva
Panino con Porchetta di Tonno – SALUMI DI MARE

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi