0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
500 ml latte fresco intero
5 tuorli
125 gr zucchero semolato
45 gr maizena in alternativa amido di riso
20 gr cacao amaro in polvere
scorza di limone
1 cucchiaino essenza di vaniglia in alternativa un baccello di vaniglia
250 gr savoiardi
Per la bagna
200 ml bagna alchermes in alternativa rum o amaretto
Oppure:
dai 50 ai 100 gr bagna alchermes in alternativa rum o amaretto
100/110 ml acqua
50 gr zucchero

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Zuppa inglese ricetta originale

Origine:
  • 45'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

  • Per la bagna

  • Oppure:

Istruzioni

Condividi

Come Fare la Crema Pasticcera Perfetta clicca (qui).

(Visited 850 times, 2 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Preparazione della bagna

Versate l’acqua all’interno di un pentolino, unite lo zucchero e portate al punto di ebollizione mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Dopodiché spegnete il fuoco, lasciate intiepidire per qualche minuto, quindi aggiungete il liquore, mescolate per bene e la bagna è pronta.

2
Fatto

Preparazione della crema pasticcera

All’interno di un pentolino inserite il latte, la scorza del limone, un cucchiaino di essenza di vaniglia (o un baccello di vaniglia), quindi ponete sul fuoco e fate scaldare a fuoco basso. Il latte non deve bollire, deve solo intiepidire.

3
Fatto

Intanto in una ciotola montate i tuorli d’uovo con lo zucchero utilizzando uno sbattitore elettrico per 2 o 3 minuto o fino a quando non avrete ottenuto un composto chiaro e omogeneo. Aggiungete quindi la maizena e continuate a mescolare delicatamente ancora per un minuto per amalgamarla al resto degli ingredienti.

4
Fatto

Quindi incorporate il latte tiepido, poco alla volta per evitare la formazione di grumi, e mescolate bene con una spatola fino ad ottenere un composto spumoso. Trasferite il composto in un pentolino e farlo cuocere a fuoco basso, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, fino a quando la crema non si sarà addensata. Poi toglietela dal fuoco e continuate a mescolarla per intiepidirla.

5
Fatto

Preparazione della crema pasticcera al cacao (opzionale)

Ora, se volete dargli un tocco più particolare alla ricetta e fare una crema bicolore, dividete la crema pasticcera in due parti: versatene 2/3 in una ciotola e copritela con pellicola trasparente a contatto, quindi lasciatela raffreddare a temperatura ambiente prima di porla in frigorifero per un paio d’ore.

6
Fatto

In un’altra ciotola versate l’altro terzo di crema, aggiungete il cacao amaro setacciato e mescolate fino a ottenere una crema al cacao lucida e densa. Copritela con pellicola trasparente e, quando avrà raggiunto la temperatura ambiente, ponetela in frigorifero e lasciatela raffreddare per circa 2 ore.

7
Fatto

Quando entrambe le creme saranno ben fredde, toglietele dal frigo e mescolatele con una spatola per rigenerarle, quindi mettetele all’interno di due sac a poche.

8
Fatto

Assemblate la zuppa inglese

All’interno di una pirofila o in una coppetta, create un primo strato di crema pasticcera classica. Bagnate i savoiardi nell’alchermes puro o nella bagna che avete preparato, lasciandoli 2 secondi per lato, e sistemateli nello stampo creando il secondo strato.

9
Fatto

Sopra i savoiardi aggiungete uno strato di crema al cacao e continuate con un altro strato di savoiardi inzuppati nella bagna. Poi stendete ancora un terzo strato di crema pasticcera classica e, per chiudere, uno strato di savoiardi bagnati nella bagna a base di alchermes, amaretto o rum. Decorate la vostra zuppa inglese con ciuffetti di crema classica e al cacao e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 24 ore prima di degustarla.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
La ricetta di ferragosto 2022
successiva
Una ricetta per salvare il mare, il sugo di granchi, antica ricetta pugliese
precedente
La ricetta di ferragosto 2022
successiva
Una ricetta per salvare il mare, il sugo di granchi, antica ricetta pugliese

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi