0 1
Acciughe o Alici sott’olio fatte in casa

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Acciughe o Alici sott’olio fatte in casa

Origine:

Come si preparano le alici o le acciughe sott’olio? Semplice, ci sono due procedimenti da seguire ma seguiamo la ricetta passo passo. Deliziose anche negli spaghetti aglio, olio e peperoncino!

  • 20'
  • Porzioni 6
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 31.302 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Mettiamo le alici sotto sale

Puliamo bene le acciughe fresche, eliminando la testa e le interiora e sciacquiamole bene. Prendiamo un contenitore ed aggiungiamo del sale grosso. Quindi iniziamo a prendere le alici, le disponiamo bene ad una ad una nel contenitore, e ad ogni strato aggiungiamo del sale. Finito il procedimento chiudere il contenitore e disporlo in frigorifero per 10/15 giorni.

2
Fatto

Dopo due settimane dissaliamo le alici

Passate due settimane circa prendiamo una ciotola e mettiamo metà aceto e metà vino bianco. Prendiamo le nostre alici, le dissaliamo e le puliamo. Dividiamo le alici in due filetti e le disponiamo nell’aceto e vino bianco per 2/3 minuti (questo procedimento servirà per dissalare le alici poiché non devono toccare l’acqua), dopodiché le scoliamo bene in un colino prima di inserirle nei barattoli.

3
Fatto

Sterilizziamo i barattoli

Nel frattempo, in un pentolino sterilizziamo i barattoli, dove verranno inserite le acciughe, e facciamo bollire per una decina di minuti. Quando il barattolo sarà pronto e intiepidito, lo asciughiamo bene e invasiamo le acciughe. Prepariamo un misto di olio, 50 per cento di extravergine d’oliva e 50 per cento di olio di semi di girasole, aggiungiamo a piacere anche il peperoncino. Aggiungiamo l’olio, prestando attenzione a coprire tutte le acciughe.

4
Fatto

Ultimi passaggi

Chiudiamo bene con il coperchio e capovolgendolo a testa in giù, lo facciamo bollire per un paio di minuti in un pentolino. Dopodiché lo togliamo dall’acqua e controlliamo che sia ermeticamente chiuso. Il nostro vasetto con le alici è pronto e tra una settimana circa le nostre acciughe si possono utilizzare.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Savoiardi fatti in casa
successiva
Penne mare e monti
precedente
Savoiardi fatti in casa
successiva
Penne mare e monti

6 Commenti Nascondi i commenti

Ciao Alessio, si, come normali conserve. Una volta aperto il barattolo, se non vengono consumate, lo conservi in frigorifero per due o tre giorni.

Sono un neofita e sto iniziando a fare le tue ricette,queste sono venute ESPETTACULAR….Quando pubblichi qualcosa con la rana pescatrice?Ciao Grazie Chef

Ciao Chef, a preparato le alici seguendo scrupolosamente, da buon neofita, le tue indicazioni. Tutto OK salvo che le alici perdono la loro consistenza e tendono a sfaldarsi. Qualche consiglio? Grazie. Alfredo

Le Alici che ho preparato li ho presi direttamente dal peschereccio. Ho finito di pulirli e sono stati messi sotto sale così come previsto dalla ricetta. Ci risentiamo fra 15 gg. Ciao

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi