3 1
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

1 baccalà
acqua
q.b. ghiaccio

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Come Dissalare il Baccalà in Modo Perfetto

Origine:

La salagione delle carni è un metodo di conservazione antico che permette alla carne di perdere parte dei suoi liquidi, bloccando di fatto le funzioni vitali dei microrganismi. Quando dissaliamo il baccalà questi microrganismi si riattivano perché l’acqua, soprattutto a temperatura ambiente, è un ambiente ideale per il loro sviluppo, quindi bisogna prestare attenzione ad alcuni piccoli dettagli che adesso andremo a vedere insieme…

  • Intermedio

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 64.720 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Cominciamo

Dividiamo il baccalà in due parti, una parte la lasceremo intera mentre l’altra la divideremo in tranci. Prima di tutto eliminare lo strato superficiale di sale, quindi riempire il lavandino o una bacinella con acqua molto fredda e immergete il baccalà.

2
Fatto

Massaggiamo il baccalà per rimuovere i residui di sale

Dopodiché massaggiate con le mani i tranci di baccalà per eliminare i residui di sale, quindi cambiare l’acqua. Ripetiamo questo passaggio per 2 o 3 volte, o fino a che non vedremo l’acqua limpida e trasparente.

3
Fatto

Lasciamolo in ammollo per tre giorni avendo cura di cambiare l'acqua ogni 10/12 ore

Poniamo quindi il baccalà dentro una bacinella capiente piena di acqua fredda e qualche cubetto di ghiaccio per mantenere bassa la temperatura per evitare la proliferazione dei batteri e dei microrganismi. Lasciatelo in ammollo all’interno del frigorifero avendo cura di cambiare l’acqua ogni 10-12 ore per 3 giorni.

4
Fatto

Tutte le volte che cambiamo l’acqua, risciacquiamo ogni singolo trancio di baccalà sotto l’acqua

Tutte le volte che cambiate l’acqua, risciacquate ogni singolo trancio di baccalà sotto l’acqua corrente, dopodiché riponete il baccalà nella bacinella e riempitela con acqua fredda e ghiaccio, quindi riponete in frigo per altre 12 ore. Dopo tre giorni il baccalà è completamente dissalato.

5
Fatto

Il baccalà è pronto per essere utilizzato nella preparazione di meravigliose ricette

Sciacquiamo il baccalà per un ultima volta sotto l’acqua corrente. Ora il baccalà è pronto per essere utilizzato nella preparazione delle nostre meravigliose ricette.
Una volta dissalato il baccalà e colato bene dall’acqua, potete congelarlo e usarlo al momento del bisogno.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Pan di spagna
successiva
Spaghetti allo scoglio
precedente
Pan di spagna
successiva
Spaghetti allo scoglio

2 Commenti Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi