• Home
  • primi
  • Paccheri con Pesce Spada e Vongole Veraci
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
200 gr. paccheri
un trancio pesce spada
250/300 gr. vongole veraci
5/6 olive verdi
5/6 pomodorini maturi datterini o ciliegini
2 spicchi d'aglio
una manciata prezzemolo
10 capperi
scorza di limone
peperoncino al gusto
2 filetti alici sott'olio
1 bicchiere vino bianco secco
sale
sale grosso per la cottura della pasta
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Paccheri con Pesce Spada e Vongole Veraci

Origine:

Oggi andremo a preparare un primo piatto di mare davvero buono e saporito, i Paccheri con Pesce Spada e Vongole Veraci. Una ricetta facile, veloce e squisita della nostra cucina italiana… da leccarsi le dita.

  • 32'
  • Porzioni 2
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 16.907 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Spurghiamo le vongole e sciacquiamo il pesce spada

Innanzitutto, per spurgare le vongole dalla sabbia, lasciatele in un recipiente con abbondante acqua e sale per almeno 4 o 5 ore. Dopodiché lavare accuratamente le vongole sotto acqua corrente. Sciacquate il trancio di pesce spada sotto l’acqua corrente, quindi eliminate l’osso centrale e con la punta di un coltello eliminate anche la pelle.

2
Fatto

Tagliamo il pesce spada a dadini

Quindi tagliate il pesce spada prima a striscioline per poi ricavare dei dadini.

Mettete una pentola sul fuoco con abbondante acqua per la cottura della pasta e, quando giungerà a bollore, salate con sale grosso.

3
Fatto

Iniziamo a cuocere le vongole

Nel frattempo, mettete una padella capiente a bordi alti sul fuoco, versate un filo di olio extravergine d’oliva, quindi aggiungete subito le vongole, fatte spurgare precedentemente, e uno spicchio d’aglio intero in camicia, schiacciato con il dorso della mano, e un po’ di peperoncino al gusto.

4
Fatto

Sfumiamo le vongole con il vino

Coprite la padella con un coperchio fino a che le vongole iniziano a sfrigolare, non ancora completamente aperte. Quindi fatele saltare a fiamma vivace e sfumate con il vino bianco.

5
Fatto

Lasciamo aprire le vongole

Continuate a saltare e mescolare le vongole, lasciando il coperchio semiaperto fino a che non evapori il vino e, dopo un paio di minuti, chiudete bene il coperchio fino alla completa apertura delle vongole.

6
Fatto

Filtriamo l'acqua delle vongole

Filtrate, dunque, il liquido delle vongole attraverso un colino a maglie strette, in questo modo verranno filtrati ulteriori granelli di sabbia. Eliminate anche lo spicchio d’aglio, quindi in una ciotola tenete l’acqua delle vongole e in un’altra le vongole ben scolate, coperte da un piatto per mantenerle in caldo.

7
Fatto

Mettiamo a soffriggere le alici, i capperi e le olive e intanto caliamo la pasta

All’interno della stessa padella mettete a soffriggere le alici, i capperi e le olive con un filo d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio intero spellato.

Intanto mettete a cuocere i paccheri.

Quindi versate i dadini di pesce spada all’interno del soffritto e mescolate.

8
Fatto

Continuiamo

Aggiustate di sale, dopodiché aggiungete un bel mestolo di acqua delle vongole.

9
Fatto

Inseriamo anche i pomodorini

Aggiungete anche i pomodorini tagliati in quattro parti.
Mescolate il tutto, quindi coprite con il coperchio semiaperto e continuate la cottura a fuoco basso per altri 3 o 4 minuti.

10
Fatto

Nel frattempo tritiamo il prezzemolo

Nel frattempo tritate finemente il prezzemolo, precedentemente lavato e asciugato.

11
Fatto

Scoliamo la pasta al dente e versiamola nel condimento

Tenere la cottura del paccheri a ¾ del tempo previsto. Quindi negli ultimi 3 o 4 minuti di cottura della pasta, scolatela e versatela nel condimento. Saltate la pasta per circa 2 minuti, scuotendo la padella e mescolando, quindi aggiungete la restante acqua delle vongole.

12
Fatto

Terminiamo la cottura dei paccheri

Coprite e terminate la cottura a fuoco vivo. Aggiungete un poco d’acqua di cottura della pasta al bisogno. Coprite con il coperchio semiaperto per fare evaporare la parte eccedente di liquidi. Mescolate e saltate ancora la pasta; noterete che si sarà creata una gustosa cremina.

13
Fatto

Spegniamo il fuoco e aggiungiamo le vongole

Spegnete dunque il fuoco ed aggiungere il prezzemolo tritato, un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo e le vongole.

14
Fatto

Impiattiamo e grattugiamo la scorza di limone in superficie

Coprite e lasciate riposare per 30 secondi prima di impiattare. Guarnite ciascun piatto con la scorza di limone grattugiata.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Pasta con Tonno e Gamberi
successiva
Paccheri con Astice, Vongole e Gamberi Alla Chef Barbato
precedente
Pasta con Tonno e Gamberi
successiva
Paccheri con Astice, Vongole e Gamberi Alla Chef Barbato

4 Commenti Nascondi i commenti

Grazie Chef!! Buonissima!!! pesce spada trovato oggi in pescheria appena pescato nel nostro mare (sono in liguria), ricetta seguita alla lettera, risultato..
… strepitosa!! Grazie di cuore.

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi