• Home
  • primi
  • Spaghetti con le Cozze, Zafferano e Granella di Pistacchi
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
1 kg cozze
200/220 gr spaghetti trafilati al bronzo in alternativa linguine trafilate al bronzo
1 bustina zafferano
q.b. (per la decorazione del piatto) pistilli di zafferano
una presa prezzemolo
q.b. scorza di limone
4/5 pomodorini pachino, datterino o ciliegino
2 spicchi d'aglio
1 peperoncino
q.b. granella di pistacchi
½ bicchiere vino bianco secco in alternativa spumante
sale e pepe
olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Spaghetti con le Cozze, Zafferano e Granella di Pistacchi

Origine:
  • 10'
  • Porzioni 2
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 630 times, 11 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Per prima cosa pulite bene le cozze: staccate il filamento che si trova nella parte laterale delle cozze, chiamato bisso, dopodiché sciacquatele bene sotto l’acqua corrente fresca, sfregandole l’una contro l’altra per eliminare ogni impurità, quindi tenetele da parte.
Mettete a bollire abbondante acqua per la pasta.
Lavate il prezzemolo e separate i gambi dalle foglie. Tritate le foglioline di prezzemolo e tenetele da parte, mentre I gambi metteteli in una padella capiente con un filo d'olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio intero in camicia e portate sul fuoco.

2
Fatto

Versate immediatamente anche il vino bianco secco (o lo spumante) e le cozze. Insaporitele con una macinata di pepe, poi coprite con un coperchio e cuocetele a fuoco basso per un paio di minuti in modo da farle aprire, mescolandole di tanto in tanto.

3
Fatto

Quando tutte le cozze saranno aperte, trasferitele in una ciotola e filtrate la loro acqua di cottura.

4
Fatto

Sgusciate le cozze, tenendone qualcuna intera per guarnire il piatto. Intanto salate l’acqua per la cottura della pasta giunta a bollore e versatevi gli spaghetti, lasciandoli cuocere per l’esatta metà del tempo riportato sulla confezione. Mentre la pasta cuoce preparate il condimento.

5
Fatto

All’interno di una padella capiente versate un filo d’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio in camicia tagliato a metà, il peperoncino tritato e i pomodorini, quindi fate soffriggere a fuoco basso tenendo la padella leggermente inclinata. Quando l’aglio risulterà dorato, eliminatelo dal condimento e versatevi l’acqua di cottura delle cozze. Portate ad ebollizione, poi coprite con il coperchio e lasciate sobbollire a fuoco basso fino al momento di scolare la pasta.

6
Fatto

Scolate la pasta ancora molto al dente, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, e terminate la sua cottura nell’ acquetta rilasciata dalle cozze. Saltate gli spaghetti per qualche minuto a fuoco basso fino ad ottenere una cremina (se dovessero risultare troppo asciutti, o se ancora al dente, aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta, mentre se dovessero risultare troppo liquidi, alzate semplicemente la fiamma per fare evaporare l’acqua in eccesso).

7
Fatto

Negli ultimi 30 secondi di cottura della pasta aggiungete le cozze e mescolate. Aprite anche la bustina di zafferano e versatela direttamente in padella. Fate saltare qualche secondo per far assorbire alla pasta tutti i sapori e spegnete il fuoco.

8
Fatto

Spolverate con prezzemolo tritato, mescolate e impiattate . Servite gli spaghetti con cozze e zafferano decorando la superficie di ogni singolo piatto con pistilli di zafferano, granella di pistacchi, scorza di limone e, se desiderate, una micromacinata di pepe.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Spaghetti con Pomodorini e Cipolla Rossa di Tropea
precedente
Spaghetti con Pomodorini e Cipolla Rossa di Tropea

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi