• Home
  • dolci
  • Torta della Nonna – Ricetta Originale
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
pasta frolla
crema pasticcera
25gr pinoli
q.b. zucchero a velo
Pasta frolla
450gr farina
2 uova
1 tuorlo d'uovo
1 scorza di limone biologico
1 bacca di vaniglia o essenza di vaniglia
scorza di mezzo limone grattugiata
150gr zucchero
200gr burro
sale
Crema pasticcera
150gr zucchero
50gr maizena
6 rossi d'uovo
1 essenza di vaniglia o Bacca di vaniglia
600ml latte
1 scorza di limone
Decorazione
25gr pinoli
q.b. zucchero a velo

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Torta della Nonna – Ricetta Originale

La Torta della Nonna è un dolce classico della tradizione italiana, buonissimo e semplicissimo da realizzare! La Torta della Nonna, a base di pasta frolla, ripiena di una delicata e morbida crema pasticcera, ricoperta poi con una spolverata di pinoli e zucchero a velo, è un perfetto dessert da servire in ogni occasione!

  • 2h 10'
  • Porzioni 8
  • Principiante

Ingredienti

  • Pasta frolla

  • Crema pasticcera

  • Decorazione

Istruzioni

Condividi
(Visited 14.245 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Preparazione della pasta frolla

In una planetaria versate tutti gli ingredienti per preparare la pasta frolla: la farina, il burro, le uova, lo zucchero, un pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone e un cucchiaino di essenza di vaniglia. Lavorate velocemente l’impasto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo (questo procedimento potete farlo anche manualmente). Trasferitelo, quindi su un tavolo da lavoro e continuiate ad impastare manualmente dandogli la forma di un panetto.

2
Fatto

Crema Pasticcera

In un pentolino inserite la scorzetta di limone, 500 ml di latte dei 600 ml totali, un cucchiaino di vaniglia e mettete a scaldare sul fuoco a fiamma bassa.

3
Fatto

Nel frattempo, mettete i rossi d’uovo in una ciotola con lo zucchero e con una frusta iniziate a mescolare.

4
Fatto

Quando i rossi si saranno sbiancati, aggiungete la maizena e il restante latte che avevate lasciato da parte e amalgamate il tutto.

5
Fatto

Ora, unite il composto di uova al latte caldo e, dopo aver mescolato gli ingredienti mettete sul fuoco e, a fiamma bassa, mescolate continuamente con un cucchiaio di legno fino a quando la crema pasticcera non si sarà addensata.

6
Fatto

Una volta pronta la crema pasticcera toglietela dal fuoco, eliminate la buccia del limone e lasciate raffreddare, coperta con un foglio di pellicola trasparente. Preriscaldate il forno a 200° statico. Imburriamo e infariniamo una tortiera per crostate da 28 cm.

7
Fatto

Quindi, prendete il panetto di pasta frolla dal frigorifero e, su un tavolo da lavoro infarinato stendete bene l’impasto formando un disco molto più largo della tortiera. Dunque, foderate la tortiera con il disco e passate il matterello lungo i bordi della tortiera per ritagliare l’impasto in eccesso. Con il residuo di pasta frolla, formate un altro panetto e fatelo riposare in frigorifero per 15 minuti, dopodiché stendete il panetto con il matterello per formare il secondo disco delle stesse dimensioni del primo.

8
Fatto

Con i rebbi di una forchetta bucherellate la superficie della frolla e versate al suo interno la crema pasticcera preparata in precedenza, ormai tiepida. Livellate bene la crema con l’aiuto di una spatola e coprite con il secondo disco di pasta frolla.

9
Fatto

Dopo avere tolto la parte in eccesso dell’impasto con l’aiuto di un matterello, con i rebbi di una forchetta bucherellate la superficie e spennellate con un po’ di latte.

10
Fatto

Infine distribuite i pinoli su tutta la superficie della torta e infornatela poggiandola sulla griglia del forno con la teglia sotto. Abbassate la temperatura a 180° e fate cuocere per 50 minuti nel seguente modo: 180° per i primi 20 minuti, poi a 160° per altri 15 minuti, infine a 170° per gli ultimi 15 minuti.

11
Fatto

Sfornate la torta e lasciatela raffreddare, dopodiché spolverizzate la superficie con zucchero a velo. La Torta della Nonna è pronta! Mmmmmhhh che buona!!!

webmaster

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Marron Glacé Fatti in Casa
successiva
Babà Napoletano
precedente
Marron Glacé Fatti in Casa
successiva
Babà Napoletano

8 Commenti Nascondi i commenti

Proverò per il compleanno di mio figlio.
Sono dubbioso sul una cosa. Dentro il forno prima devo metter la teglia e dopo sulla griglia devo mettere la tortiera
Chiedo favore di rispondermi più presto possibile perché devo preparare per 6 di maggio
Grazie mille

Ciao, per una cottura perfetta la torta va posta sulla griglia con la teglia sotto in modo che abbia un riciclo d’aria uniforme e che proteggerà la parte bassa della torta dal calore diretto del forno. Fai cuocere la torta a 180° per i primi 20 minuti, poi a 160° per altri 15 minuti, infine a 170° per gli ultimi 15 minuti. Buona preparazione!

Ciao, la torta va messa sulla griglia, nella parte bassa del forno e sotto metterai la teglia da forno in modo che ci sarà un riciclo d’aria perfetto e che proteggerà la torta dal calore diretto della parte bassa del forno.

Ciao intanto complimenti per la chiarezza che rende tutto molto semplice,ho provato la ricetta e ho ottenuto il risultato sperato infatti il dolce è venuto molto ma non perfettamente biscottata, ho seguito i tempi di cottura alla lettera possibile che il mio formo non rispetti perfettamente le temperature,…..se lo usassi ventilato ? Altrimenti cosa mi consigli aumentare il tempo o aumentare leggermente le temperature….grazie e ancora complimenti

Ciao, solitamente per la cottura in forno ventilato consiglio di impostare la temperatura 20° in meno di quella prevista per il forno statico. Nel caso del tuo forno non saprei cosa consigliarti. Prova con la funzione ventilata rispettando i tempi di cottura ma abbassando leggermente la temperatura e poi fammi sapere. Un abbraccio!

Ci tenevo a ringraziarti perchè con te ho ritrovato il gusto di cucinare perchè ogni ricetta fatta da te mi riesce e con risultati fantastici. Esempo la torta della nonnna che non è proprio facilissima mi viene spettacolare e ì mi riesce sempre!grazie di cuore

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi