0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
1 kg circa capitone
1 spicchio d'aglio
4/5 foglie alloro
10 foglie menta
q.b. farina 00
1 l aceto di mele in alternativa aceto di vino rosso o aceto di vino bianco
sale
peperoncino
1/2 l olio extravergine di oliva

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Capitone o Anguilla in Carpione

Origine:

Il capitone in carpione è uno dei piatti tradizionali della cucina italiana che non può mancare sulle nostre tavole durante le feste natalizie. Ottimo da servire come antipasto, il capitone, che altro non è che un’anguilla femmina, è un pesce che non richiede tanti condimenti poiché possiede carni grasse che conferiscono un sapore veramente delicato.

  • 15'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 243 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Eviscerate il capitone come fate solitamente con gli altri pesci ed eliminate la testa, dopodiché lavatelo per bene sotto l’acqua corrente e tagliatelo in tranci di circa 10 centimetri, asciugateli bene con carta assorbente, quindi infarinateli sia dentro che fuori.

2
Fatto

Dopodiché nfilzate i tranci di capitone negli spiedini. Intanto in una padella mettete a scaldare circa mezzo litro di olio extravergine di oliva e tenendo il fuoco basso, insaporitelo con uno spicchio d’aglio intero in camicia, 4 o 5 foglie di alloro e una decina di foglie di menta. Dopo circa un paio di minuti, o prima che lo spicchio d’aglio diventi troppo dorato, eliminate sia la menta, che le foglie di alloro e l’aglio dalla padella.

3
Fatto

Scuotere bene i tranci di capitone per eliminare la farina in eccesso e metterli a friggere in padella per un totale di circa 15 minuti. La cottura dev’essere fatta a fiamma bassa e con il coperchio. Ogni 2/3 minuti girate il capitone, ricordandovi di mettere sempre il coperchio ogni qualvolta li vogliate girare. I tranci di capitone sono pronti! Vi accorgerete che i tranci sono cotti nel momento in cui la carne tende a staccarsi dalla lisca centrale.

4
Fatto

Scolate i tranci di capitone dall’olio, adagiateli su un piatto e farli raffreddare completamente prima di estrarli dagli spiedini, questo per evitare che i tranci ancora caldi si possono sfaldare. Una volta raffreddati, rimuovere gli spiedini e salarli.

5
Fatto

Inserite i tranci all’interno di un frasco, alternandoli con qualche foglia di alloro e foglie di menta ed infine coprirli completamente con aceto di mele e prima di chiudere il frasco, a piacere, potete aggiungere un po’ di peperoncino. Lasciare riposare nell’aceto per almeno 24 ore prima di essere consumati.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
POLPO ALLA NAPOLETANA – POLPO ALLA LUCIANA
successiva
Magatello di Vitello in crosta di Prosciutto Crudo con Mandorle e Patate
precedente
POLPO ALLA NAPOLETANA – POLPO ALLA LUCIANA
successiva
Magatello di Vitello in crosta di Prosciutto Crudo con Mandorle e Patate

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi