• Home
  • primi
  • Risotto alla Milanese con Ossobuco in Gremolada
1 1
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
350 gr. riso carnaroli
2 ossibuchi di vitello
1 stinco di vitello
30 gr. midollo di bue
40 gr. parmigiano
q.b. vino bianco
2 noci di burro
2 scalogni
2/3 cucchiai pomodorini in scatola in alternativa salsa di pomodoro
1 bustina zafferano
q.b. farina
pepe al gusto
sale
olio extravergine di oliva
Per il brodo:
1 l. acqua
1 cipolla in alternativa uno scalogno
1 gambo sedano
1 spicchio d'aglio
1 carota
1 pomodoro
1 cucchiaino zenzero in polvere
un pezzo biancostato con osso
sale
Per la Gremolada:
prezzemolo
1 spicchio d'aglio
5 filetti acciughe sott’olio
scorza di mezzo limone

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Risotto alla Milanese con Ossobuco in Gremolada

Origine:

Benvenuti nella mia cucina italiana. Oggi andremo a fare l’originale Risotto alla Milanese insieme all’Ossobuco in Gremolada di prezzemolo, aglio, acciughe e scorza di limone! Due piatti classici della cucina milanese messi insieme. La ricetta è molto semplice, seguite attentamente tutti i passaggi!!!

  • 120'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

  • Per il brodo:

  • Per la Gremolada:

Istruzioni

Condividi
(Visited 17.446 times, 4 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Iniziate a preparare il brodo: mondate e tagliate la carota, la cipolla e il sedano a pezzi grossi e il pomodoro in 4 parti. Versate tutte le verdure all’interno di una pentola, aggiungete uno spicchio d’aglio intero, un cucchiaino di zenzero in polvere e un pezzo di biancostato con osso, coprite con circa 2 litri di acqua fredda, poi mettete sul fuoco e a fiamma media portate a bollore, eliminando man mano la schiuma che si forma in superficie.

2
Fatto

Poi coprite con un coperchio e lasciate sobbollire il tutto a fiamma bassa per circa tre ore. Verso fine cottura aggiustate di sale.

3
Fatto

Preparate gli ossibuchi per la cottura: con un paio di forbici o con un coltello effettuate delle incisioni in più punti sulla pellicina esterna per evitare che si arriccino durante la cottura, dopodiché infarinateli.

4
Fatto

Tritate lo scalogno e fatelo rosolare in un tegame con una noce di burro e un filo d’olio extravergine di oliva, quindi unite gli ossibuchi e lasciateli rosolare a fiamma vivace per qualche minuto da una parte e dall’altra, poi aggiustate di sale e di pepe e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.

5
Fatto

Coprite con un coperchio e, quando la parte alcolica del vino sarà evaporata, aggiungete la salsa di pomodoro e qualche mestolo di brodo caldo.

6
Fatto

Abbassate la fiamma e proseguite la cottura per circa un’ora e mezza, fino a quando la carne sarà tenera e comincerà a staccarsi dall’osso. Durante la cottura della carne aggiungete qualche mestolo di brodo, se necessario (gli ossibuchi devono essere girati a intervalli regolari e bagnati con brodo quanto basta per non renderli asciutti). Nel frattempo preparate la gremolada: lavate il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo finemente insieme allo spicchio d’aglio e ai filetti di acciughe, mettete il trito in una ciotola , quindi aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone, mescolate e mettete da parte. La gremolada si aggiungerà negli ultimi due minuti di cottura della carne.

7
Fatto

Quando mancano venti minuti alla fine della cottura degli ossibuchi, iniziate a cuocere il riso facendo sciogliere dapprima il burro con il midollo in una pentola, poi inserite lo scalogno tritato e lasciatelo dorare.

8
Fatto

Dopodiché aggiungete il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto; sfumate poi con mezzo bicchiere di vino bianco e fate evaporare. Aggiungete il brodo, un mestolo alla volta, fino a coprire il riso e terminate la cottura.

9
Fatto

Versate la gremolada nel tegame con gli ossibuchi e fateli insaporire per un paio di minuti o finché non sarà pronto il risotto. Nel frattempo aggiungete una bustina di zafferano nel risotto e spegnete il fuoco; quindi unite una noce di burro e il parmigiano e mantecate il tutto.

10
Fatto

Fate riposare il risotto per un paio di minuti con un coperchio prima di impiattare. Servite il vostro risotto alla milanese e gustatelo con l’ossobuco in gremolada. Buon Appetito!

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Risotto al Tartufo e guanciale, mantecato con formaggio di fossa
successiva
Spaghetti all’Amatriciana ricetta espressa
precedente
Risotto al Tartufo e guanciale, mantecato con formaggio di fossa
successiva
Spaghetti all’Amatriciana ricetta espressa

3 Commenti Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi