• Home
  • primi
  • Spaghetti alle Alici e Barba di Finocchio
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
300 gr spaghetti
300 gr alici fresche
2 finocchi
20 pomodorini
un pugno prezzemolo fresco
10 capperi dissalati
2 spicchi d'aglio
2/3 filetti acciughe sott’olio
50 gr circa pangrattato
peperoncino
sale
olio extravergine di oliva
sale grosso per la cottura della pasta

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Spaghetti alle Alici e Barba di Finocchio

Origine:
  • 10'
  • Porzioni 3
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

La barba di finocchio è una sorta  di sostituta del finocchietto selvatico, infatti questa ricetta nasce con il finocchietto selvatico, ingrediente fondamentale della ricetta più famosa, che non è sempre reperibile tutto l’anno, ma vi garantisco che il profumo è assicurato!

Guarda anche la ricetta della Pasta con le Sarde e finocchietto selvatico.

Con i finocchi potete realizzare un buon contorno facile e veloce: Finocchi in Padella con Pecorino Romano.

(Visited 799 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Prelevare la barba da due finocchi e, dopo aver eliminato le parti bianche e fibrose della barbetta, tritarla finemente.

2
Fatto

Lavate e tagliate i pomodorini in due o quattro parti, dipende dalla grandezza (visto che il pomodoro è un alimento acido, consiglio di utilizzare un coltellino a lama seghettata, quello che generalmente si utilizza per tagliare la carne, in maniera che l’acidità non andrà a rovinare il filo del coltello).

Lavate e asciugate bene una manciata di prezzemolo, dopodiché staccate le foglie dai gambi e tritatele finemente.

3
Fatto

Pulite le alici, privatele della testa ed eliminate le interiora, poi aprite delicatamente il pesce a libro facendo scorrere il pollice in corrispondenza della lisca, partendo dal punto in cui avete tirato via la testa fino ad arrivare alla coda, quindi prendete delicatamente la lisca centrale e staccatela dalle carni. Sciacquate bene le alici sotto l’acqua corrente fredda, poi disponetele su un tagliere e tagliatele a pezzettini con un coltello.

4
Fatto

Preparazione della muddicada, ovvero il pangrattato tostato ed aromatizzato, meglio conosciuto come il parmigiano dei poveri.

Tagliare uno spicchio d’aglio in tre o quattro parti ed eliminare la pellicina, quindi metterlo all’interno di un pentolino con un filo d’olio extravergine di oliva, il peperoncino, i filetti di acciughe sott’olio e cominciare a soffriggere a fuoco molto basso fino a quando le acciughe si scioglieranno e l’aglio sarà dorato, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. A questo punto versate il pangrattato e continuate a mescolare, alzando leggermente la fiamma, per far si che il pane assorba l’olio e tutti gli aromi, fino a quando avrà raggiunto un colore bello dorato e sarà simile alla consistenza della sabbia.

5
Fatto

Quindi spegnere il fuoco e trasferire il composto in un ciotola e con una pinza rimuovete i pezzetti di aglio.

6
Fatto

A parte mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua per la cottura degli spaghetti e non appena raggiungerà il bollore, salatela con il sale grosso e calate la pasta. Nel frattempo sbucciate l’altro spicchio d’aglio, privatelo del germoglio interno e tritatelo finemente.

7
Fatto

Mettete l'aglio tritato in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva e un po’ di peperoncino e quando inizierà a sfrigolare, aggiungete anche i capperi e la barba del finocchio.

8
Fatto

Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti e far si che la barba del finocchio si assorba e contestualmente si tosti un pochino rilasciando i suoi profumi. Quindi aggiungere i pomodorini, salate e fate saltare il tutto in modo che il pomodoro rilascia parte dei suoi liquidi. Dopodiché aggiungere le alici fresche. Mescolate bene e alzate la fiamma, quindi coprite e proseguite la cottura per altri 3 minuti.

9
Fatto

Quando sulla superficie del coperchio si formerà una condensa, è possibile abbassare la fiamma. Prima di aggiungere la pasta, aggiustate di sale le alici. Scolare la pasta al dente ed aggiungerla direttamente in padella. Amalgamate il tutto e spolverizzate con il prezzemolo tritato. Servite in tavola con una bella spolverata di muddicada.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Pasta e Broccoli
successiva
Pan Brioche filante alla Nutella
precedente
Pasta e Broccoli
successiva
Pan Brioche filante alla Nutella

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi