0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
1 rotolo pasta sfoglia rotonda
1 kg spinaci freschi
1/2 kg salsiccia in alternativa salamelle
1 bicchiere vino bianco secco
q.b. noce moscata
2 uova
50 gr pecorino
250 gr mozzarella
pepe

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Torta Salata con Spinaci, Salsiccia e Mozzarella

Origine:

Semplice e veloce da preparare , eccovi una gustosa Torta Salata con Spinaci, Salsiccia e Mozzarella, sana e nutriente, che può essere servita sia come antipasto sfizioso che un ottimo secondo piatto!

  • 35'
  • Porzioni 4
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Per questa ricetta avrete bisogno di una tortiera da 24 cm. di diametro.

Per la pasta sfoglia fatta in casa clicca (qui).

(Visited 735 times, 4 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Prima di tutto pulite gli spinaci: eliminate le radici e le foglie sciupate, quindi lavate ripetutamente le foglie sotto l’acqua corrente fredda per eliminare tutti i residui di terra. Scolateli, e senza asciugarli, fateli cuocere in una padella capiente dai bordi alti e munita di un coperchio. Per cuocere gli spinaci è sufficiente utilizzare l’acqua rimasta sulle foglie dopo il lavaggio. Una volta messe le foglie in padella, dovrete esercitare un po’ di pressione con le mani in modo da poter riempire la padella con quanti più spinaci possibili. Man mano che le foglie si abbasseranno con il calore, aggiungerne altre. Chiudete la padella con il coperchio e fate cuocere gli spinaci per 10 minuti a fuoco medio. Verso metà cottura, aggiungete un po’ di sale e di tanto in tanto mescolateli con l’aiuto di un cucchiaio di legno.

A cottura ultimata scolate gli spinaci attraverso un colino (non serve strizzarli) e lasciateli da parte. Nel frattempo preparate la salsiccia.

2
Fatto

Dato che farete questa torta a strati non servirà eliminare il budello, ma se volete potete farlo comunque, ovviamente otterrete una salsiccia sgranata, mentre io la preferisco a tocchetti. Ma è solo questione di gusti! Con un coltello tagliate la salsiccia, o le salamelle, a tocchetti di circa 2 cm., dopodiché mettetela in una padella antiaderente, coprite con un coperchio e a fuoco medio fatela sudare (se la private del budello potete mettere la salsiccia nella padella semplicemente sgranata, i tempi di cottura sono gli stessi).

3
Fatto

Il calore all’interno della padella dopo pochi minuti scioglierà parte del suo grasso, quindi per espellere i liquidi togliere il coperchio e alzare la fiamma, dopodiché sfumate con un bicchiere di vino bianco secco e continuate la cottura a fuoco vivo per circa 10 minuti o fino a quando la parte alcolica del vino sarà evaporata. Per fornire un tocco particolare, negli ultimi 2/3 minuti di cottura spolverizzate la salsiccia con un pochino di noce moscata. La salsiccia è pronta!

4
Fatto

Preparate la base della sfoglia.

Bucherellate tutta la superficie con un rullo o con i rebbi di una forchetta, quindi adagiatela lasciando la sua carta da forno in una tortiera del diametro di 24 cm.

Tagliate la mozzarella a cubetti e lasciatela da parte affinché possa perdere gli eccessi di latte.

5
Fatto

In una ciotola mettete le uova e sbattetele con una forchetta, poi aggiungete il pecorino grattugiato e proseguite a mescolare fino ad ottenere un composto cremoso.

6
Fatto

Finalmente avete tutto pronto per assemblare la torta.

Mettete gli spinaci sulla base della sfoglia e distribuirli bene , quindi disponete la salsiccia tagliata a pezzetti (se l’avete sgranata create uno strato con la salsiccia), infine farcite la superficie con la crema di uovo e pecorino.

7
Fatto

Completare con la mozzarella tagliata a cubotti, una macinata di pepe, un pochino di noce moscata e spolverizzate con altro pecorino. Mettere a cuocere la torta salata in forno preriscaldato a 220°C statico per circa 35/40 minuti.

8
Fatto

Il tempo di cottura dipende da due fattori: 1. dalla forza del vostro forno, che potrebbe diminuire o aumentare. 2. Dal residuo liquido che hanno rilasciato i vari ingredienti (mozzarella, salsiccia, spinaci). In ogni caso, verso metà cottura o, comunque quando vi accorgerete che la superficie risulterà bella dorata, bisognerà abbassare la temperatura del forno a 200°C, dopodiché prendete un foglio di carta di alluminio e dopo averlo bucherellato con uno stuzzicadenti, coprire la torta e terminare la cottura secondo il tempo rimanente. Sfornare la torta e verificare che il fondo risulti ben cotto, altrimenti rimettetela in forno e continuate la cottura ancora qualche minuto e fare riposare qualche minuto prima di servire.

Le torte salate sono buone da mangiare sia calde che tiepide, qualcuno le gradisce consumare anche fredde. Le combinazioni degli ingredienti sono davvero tante e potete farla con le cime di rapa al posto degli spinaci seguendo la stessa ricetta, oppure con la ricotta al posto della mozzarella, oppure potete farla con i carciofi, con zucchine, con i funghi, con la scamorza, con i salumi… date spazio alla vostra fantasia perché la cucina è sia nutrimento che gioia.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Spaghetti Selvaggi Sbagliati
successiva
Polpettone Ripieno Ricetta professionale
precedente
Spaghetti Selvaggi Sbagliati
successiva
Polpettone Ripieno Ricetta professionale

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi