• Home
  • dolci
  • Torrone di Natale – Ricetta Originale
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

500 gr miele millefiori
500 gr nocciole/mandorle/pistacchi (Potete aggiungere anche della frutta candita o frutta disidratata ricordandovi che il peso deve essere lo stesso del miele).
2 (70/80 gr) albumi d’uovo
2 fogli di ostia

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Torrone di Natale – Ricetta Originale

Origine:
  • 50'
  • Principiante

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 799 times, 1 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Per preparare il torrone di Natale cominciate dalla tostatura della frutta secca desiderata: versatela su una teglia da forno e lasciatela tostare in forno statico preriscaldato a 180° per circa 10 minuti, dopodiché lasciatela raffreddare a temperatura ambiente fino a quando non dovrete aggiungerla al composto.
Prendete il miele e cuocetelo a bagnomaria mettendolo in un paiolo di rame o in una ciotola di acciaio posta sopra una pentola un po' più grande con dell'acqua. Fate cuocere il miele per circa 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno, cercando di mantenere una temperatura di 70°C, fino a quando non sarà fluido. Nel frattempo montate gli albumi a neve fermissima e uniteli al miele, quindi sempre continuando la cottura a bagnomaria, amalgamate i due ingredienti con un cucchiaio e poi montateli con uno sbattitore elettrico per circa 4-5 minuti fino a quando non otterrete un composto omogeneo.

2
Fatto

Continuate la cottura per altri 45 minuti, mescolando con il classico motorino del paiolo o un cucchiaio di legno, ricordandovi di montare il composto con uno sbattitore elettrico ogni 10 minuti, fino ad ottenere un composto della densità desiderata (45 minuti di cottura se desiderate un torrone morbido, 1 ora e mezza per ottenere un torrone duro). Dopodiché aggiungete anche la frutta secca tostata e, sempre mescolando, continuate la cottura per altri 10 minuti.

3
Fatto

Foderate un vassoio, alto circa 1 cm, con un foglio di ostia e trasferitevi il composto, poi con una spatola livellate il tutto. Quindi adagiate il secondo foglio di ostia in superficie e schiacciatelo delicatamente con le mani per farlo aderire al composto.

4
Fatto

Dopodiché mettete in superficie un foglio di carta oleata e con un mattarello schiacciate bene per eliminare possibili bolle d’aria e soprattutto per dargli una forma omogenea. Togliete la carta oleata ed estraete il torrone dal vassoio e fatelo riposare a temperatura ambiente in un luogo fresco e asciutto per almeno 12 ore. Tagliate il torrone a strisce o ricavate dei torroncini e gustasteli.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Paccheri con Rana Pescatrice e Bottarga
successiva
Coda alla Vaccinara
precedente
Paccheri con Rana Pescatrice e Bottarga
successiva
Coda alla Vaccinara

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi