• Home
  • primi
  • Risotto ai Funghi Porcini, ricetta Professionale Chef Barbato
0 0
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi su un Social Network:

oppure copia e incolla il seguente URL

Ingredienti

Regola Porzioni:
350 gr riso carnaroli in alternativa vialone nano
1,5 l brodo vegetale
un ciuffo prezzemolo
1 spicchio d'aglio
350 g funghi porcini freschi
1 scalogno
q.b. timo
40 gr parmigiano reggiano stagionato almeno 30 mesi
40 gr burro
½ bicchiere vino bianco secco
sale e pepe
olio extravergine di oliva
Per il brodo vegetale
1,5 l acqua
10 gr funghi porcini secchi
70 gr cipolla bianca o dorata
70 gr sedano
70 gr carote
1 rametto timo in alternativa timo disidratato

Salva questa Ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Risotto ai Funghi Porcini, ricetta Professionale Chef Barbato

Origine:
  • 30'
  • Porzioni 4
  • Intermedio

Ingredienti

  • Per il brodo vegetale

Istruzioni

Condividi

Per acquistare l’olio extravergine di oliva del mio amico Giuseppe clicca (qui).

Come viene fatto l’olio del mio amico Giuseppe, clicca qui: Produzione olio Extravergine di Oliva.

Per fare il burro in casa in maniera semplice e veloce, clicca (qui).

4 Falsi Miti Sui Porcini – COME PULIRE E SELEZIONARE I FUNGHI PORCINI, clicca (qui).

(Visited 336 times, 22 visits today)

Passaggi

1
Fatto

Per preparare il risotto ai funghi porcini cominciate dal brodo vegetale: lavate il sedano, le carote e la cipolla e tagliatele a tocchetti della stessa dimensione, poi mettetele nella pentola con un litro e mezzo di acqua, aggiungete anche i funghi porcini secchi, il rametto di timo e portate sul fuoco. Coprite con un coperchio e a fuoco medio portate ad ebollizione. Quindi salate e lasciate cuocere per 20 minuti. Dopodiché spegnete il fuoco, togliete i funghi secchi dal brodo e tritateli grossolanamente lasciandoli su un piatto. Il brodo tenetelo in caldo.

2
Fatto

Mondate i funghi porcini, dopodiché dividete i gambi dalle cappelle. Tagliate i gambi a cubetti e le teste a fettine sottili.

3
Fatto

Sbucciate uno spicchio d’aglio, dividetelo a metà e fatelo imbiondire all’interno di una padella con un filo di olio extravergine d’oliva a fuoco medio. Quando l’olio risulterà profumato, eliminate l’aglio e unite i funghi, salate un pochino e lasciate stufare a fiamma alta per circa 7 minuti, mescolando frequentemente, finché tutto il liquido di vegetazione non sarà evaporato.

4
Fatto

Spegnete il fuoco, pepate, aggiungete un po’ di prezzemolo tritato, quindi incoperchiate e tenete da parte i funghi.

5
Fatto

Versate il riso in un pentolino e lasciatelo tostare per un paio di minuti, girandolo spesso per evitare che si attacchi. Poi lasciatelo da parte in una ciotola.

6
Fatto

All’interno di un pentolino fate sciogliere 20 gr di burro dei 40 gr totali, dopodiché aggiungete lo scalogno precedentemente tritato finemente e il riso tostato. Mescolate bene, poi alzate leggermente la fiamma e sfumate con il vino bianco secco.

7
Fatto

Non appena la parte alcolica del vino sarà evaporata, unite i funghi porcini precedentemente cotti e mescolate bene. A questo punto unite del brodo caldo, circa due mestoli , in maniera tale da coprire appena il riso e mescolate per farlo assorbire al riso. Continuate la cottura a fuoco medio basso, rimestando dolcemente e aggiungendo altro brodo affinché il risotto rimanga sempre cremoso fino a quando il riso non avrà quasi raggiunto il punto di cottura. Negli ultimi 2 minuti di cottura del riso, aggiungete i funghi disidratati e mescolate.

8
Fatto

Quando manca 1 minuto rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione del riso, spegnete il fuoco, aggiungete il restante burro e mantecate il risotto fuori dal fuoco mescolandolo velocemente con un cucchiaio di legno. per qualche minuto. Inserite anche il parmigiano grattugiato e mescolate fino al suo completo assorbimento, poi coprite con un coperchio e lasciatelo riposare per un minuto. Spolverate il risotto ai funghi porcini con un po’ di timo e servite subito.

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Pasta con Baccala e olive
successiva
Pappardelle al Ragù di Porcini
precedente
Pasta con Baccala e olive
successiva
Pappardelle al Ragù di Porcini

Aggiungi il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi